PRODOTTI

Il mio primo approccio agli smalti semipermanenti

March 23 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Racconto della mia prima esperienza con gli smalti semipermanenti

Mentre ero della mia estetista ho voluto provare la manicure con gli smalti semipermanenti, e quando ho messo la mia mano sotto la lampada per asciugare sono rimasta subito scioccata dal “bip” fatto subito dalla lampada che segnava che il mio smalto era asciutto.
Saranno stati si e no 10 secondi, era impossibile!
Con la manicure con il gel i tempi di attesa sono molto più lunghi, almeno un paio di minuti e niente comunque anche in confronto all'attesa dello smalto tradizionale.
La mia estetista, vedendo lo sguardo confuso, mi ha spiegato che utilizzando gli smalti semipermanenti si usa una lampada a LED che polimerizza o asciuga lo smalto semipermanente in tempi brevissimi.
Questi smalti semipermanenti sono formulati pere indurire esposti appunto a questo tipo di luce, questo processo varia da smalto a smalto, ma richiede circa da 5 a 45 secondi.
La buona notizia , poi, per gli amanti del gel semipermanente è che comunque la manicure è duratura , magari non come i gel UV , ma visto che io non ho tempo da perdere, direi che i in confronto gli smalti semipermanenti vanno benissimo con il loro processo rapido senza uguali.
E poi, molto importante a pregiudicare la longevità della nostra manicure è anche, come noi ci prendiamo cura delle nostre mani e di chi applica questi prodotti di smalti semipermanenti.
Infatti se il lavoro viene fatto in modo eccellente non si avranno problemi e lo smalto resterà integro per un bel periodo, mentre se il lavoro sarà fatto in modo grossolano, lo smalto si sciupera e scheggerà, rendendo vano il nostro impegno e le nostre attese , sia che ci siamo fatti lo smalto semipermanente che il gel UV.
Non mi piace prendere posizioni, ma una cosa sono certa che i miei nuovi amici delle unghie saranno gli smalti semipermanenti, di velocissima aplicazione!



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere