EVENTI

Il modello olonico virtuale di Altea Federation protagonista all’evento La Rotta dell’Innovazione

November 6 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il convegno organizzato da AICQ (Associazione Italiana Cultura Qualità) con il patrocinio di Regione Lombardia, in calendario per il 6 novembre, presenterà gli strumenti e le strategie per la crescita internazionale e competitiva delle PMI. Andrea Ruscica, presidente Altea Federation, tra i partecipanti della tavola rotonda

In un mondo in continua evoluzione le sfide della Digital Transformation si fanno sempre più pressanti e le risposte al cambiamento richiedono velocità e spinta in accelerazione. Uno scenario che non coinvolge solo il panorama delle grandi aziende, ma che sempre più apre nuove prospettive di sviluppo e crescita per le piccole e medie imprese. Qual può essere allora il modello vincente per le PMI? Quali gli strumenti e le strategie da mettere in atto per realizzare un nuovo modello industriale di sviluppo?

Il convegno nazionale di AICQ (Associazione Italiana Cultura Qualità) del prossimo 6 novembre (Milano – Volvo Studio, viale della Liberazione – ore 14,00/18,30) si propone come momento di confronto per imprenditori, PMI e consulenti che hanno uno sguardo sul futuro e vogliono affrontarlo da protagonisti.

All’evento “La Rotta dell’Innovazione per un Piano di sviluppo industriale delle PMI” si parlerà di aggregazioni di imprese, di mercati internazionali, di quotazione in Borsa e di rapporti con gli investitori istituzionali attraverso alcune esperienze concrete.

Tra i partecipanti alla tavola rotonda (moderata da Antonio Lo Campo, giornalista de’ La Stampa ed esperto aerospaziale) ci sarà Andrea Ruscica, fondatore e presidente del Gruppo Altea Federation, chiamato a raccontare la storia del modello olonico virtuale e di come un viaggio iniziato nel 1993 ha dato forma e slancio a una realtà oggi formata da 17 aziende, nella quale operano circa 1.500 persone, per un giro d’affari di oltre 100 milioni di euro nel 2018.

“L’innovazione è uno dei pilastri su cui si fonda la nostra idea di business: in un mondo in continuo divenire, dove il connubio Human-Tech si fa sempre più concreto, per restare sul mercato ed essere competitivi bisogna ripensare al modello industriale di crescita”, spiega Andrea Ruscica, presidente Altea Federation. “Il fattore umano rimane al centro delle scelte organizzative, per cogliere le opportunità tecnologiche in grado di potenziare le nostre capacità e trasformare idee di business in successo per l’impresa”.

About ALTEA FEDERATION

Da oltre 25 anni Altea Federation collabora con i leader mondiali dell’innovazione tecnologica attraverso un modello di business olonico-virtuale che raccoglie sotto un unico marchio la professionalità e l’alta specializzazione di 17 Aziende: mondi diversi ma complementari che si fortificano a vicenda, mantenendo una forte identità di Gruppo e un approccio inconfondibile alle sfide dettate dai nuovi paradigmi in ambito Consulting, Technology, Digital e Operations. Tra le prime 30 aziende di Software e Servizi IT in Italia (fonte #TOP100 IDC Italia 2018), con circa 1.500 persone focalizzate sui bisogni del cliente, una presenza capillare sul territorio italiano ed estero, Altea Federation è Partner di prestigiosi brand del tessuto imprenditoriale nazionale e internazionale.

Per saperne di più: www.alteafederation.it

Federica Comerio fcomerio@alteanet.it
Branding & External Comunication Leader

Valentina Bonetto vbonetto@alteanet.it
Branding & Internal Communication Leader

Elena Meazza
Press: emeazza@alteanet.it



Licenza di distribuzione:
Federica Comerio
Branding & External Communication Leader - Altea Federation
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere