EDITORIA

Il museo di Genova invaso da insetti e anfibi!

November 27 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Storie incredibili di animali ancor più incredibili. La caccia, la predazione e la vita di strane creature raccontate nel nuovo libro di Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli. Un viaggio fantastico attraverso undici paesi e dieci anni di lavoro. Venerdì 1°dicembre 2017 alle 18.00 a Genova presso il Museo di Storia Naturale i due autori presenteranno il libro “Predatori del microcosmo” edito dalla casa editrice Daniele Marson Editore di Budoia. (Pordenone)

Finalmente si presenta al grande pubblico un libro che ha saputo unire alla ricerca scientifica un racconto fatto d’immagini di alto livello e un testo adatto a tutti. Sarà sorprendente scoprire come la lotta alla sopravvivenza d’insetti, ragni, rettili e anfibi sia così articolata e fantasiosa. Un libro di natura capace di tenere con il fiato sospeso il lettore quanto un giallo.
Più di 250 immagini scattate in vari angoli del pianeta, dall’Amazzonia al Borneo, e un testo che tiene conto delle scoperte più recenti. In questo mondo in miniatura ci sono mantidi che imitano un fiore, ragni capaci di immergersi e pescare, rane che planano da un albero all’altro usando le zampe come ali e vespe in grado di creare zombi.
Un libro per raccontare le vite pericolose e spesso violente di tutte quelle specie che sfuggono agli sguardi meno attenti degli osservatori della natura. I protagonisti di “Predatori del microcosmo” sono animali che appartengono a gruppi diversi, accomunati dal fatto di essere tutti carnivori, avere dimensioni modeste ed essere a “sangue freddo”.
Geniale la scelta degli autori di divulgare la conoscenza scientifica in modo creativo come può esserlo un racconto. Ottima stampa tipografica e impaginazione elegante che rende ancor più piacevole la lettura.

GLI AUTORI

Emanuele Biggi, nato a Genova nel 1979, vive a Genova ed è laureato in Scienze Naturali con un dottorato in Scienze Ambientali.
È fotografo di natura e membro di ILCP (International League of Conservation Photographers), un gruppo internazionale che lavora per la salvaguardia delle specie a rischio di estinzione. Da sempre prova meraviglia e stupore per gli animali meno conosciuti come quelli presenti in questo volume, che cerca di mostrare a tutti tramite le sue fotografie, i suoi articoli, le conferenze e mostre scientifiche a tema nei maggiori Musei scientifici italiani, assieme a Francesco Tomasinelli. Ha collaborato con riviste di settore nazionali ed internazionali e le sue fotografie sono state premiate e menzionate da premi internazionali di fotografia (Big Picture Competition, Wildlife Photographer of the Year, BioPhotoContest, Asferico, MontPhoto).
Nel 2013 era tra gli speakers del simposio internazionale di fotografia “Wildphotos” a Londra, poi nuovamente al Wildscreen Festival di Bristol nel 2016. In ambito universitario ha tenuto corsi e seminari in diverse Università italiane (Varese, Genova, Calabria). È stato esperto di animali in svariati programmi televisivi e dal 2013 è conduttore televisivo della trasmissione GEO, in onda su Rai3 assieme a Sveva Sagramola.
www.anura.it

Francesco Tomasinelli, nato a Genova nel 1971, laureato in Scienze Ambientali Marine presso l’Università di Genova, è stato da sempre affascinato dalla natura, soprattutto dalle sue espressioni più insolite.
Ha lavorato in Italia e negli Stati Uniti in grandi acquari, per poi dedicarsi all’editoria, alla divulgazione scientifica e alle consulenze ecologiche e ambientali per aziende e studi professionali.
Come fotogiornalista collabora con molte case editrici e riviste, soprattutto nel settore scienza e turismo (Touring, Focus, Rivista della Natura), oltre che con alcune agenzie fotografiche in Italia e all’estero.
È specializzato in fotografia scientifica, di natura, lavoro e viaggio. Assieme al comico di Zelig Antonio Ornano ha inventato un format di divulgazione scientifica che è stato portato in teatri, musei e festival in tutta Italia, ed è regolarmente ospite della trasmissione Geo di Rai 3.
Tiene seminari dedicati all’ecologia al Politecnico di Milano e nel 2014 è uscito il suo libro “Vado a vivere in città”, dedicato alla fauna urbana.
Con Emanuele Biggi e l’Associazione Pithekos ha curato diverse mostre
scientifiche, esposte in vari musei italiani, tra cui Arachnida, Copioni e Copiati,
Predatori del microcosmo, Piante guerriere, Zanne, corazze e veleni e Kryptos.
www.isopoda.net

La prefazione è di Sveva Sagramola nata a Roma si occupa di ecologia e ambiente. E’ conduttrice televisiva della trasmissione Geo per la quale ha realizzato decine di reportage da varie zone dell’Africa e del mondo, sui problemi dello sviluppo sostenibile e della conservazione della Natura, occupandosi anche delle grandi emergenze umanitarie e ambientali dei Paesi in via di sviluppo.

La Daniele Marson Editore è una casa editrice di Budoia (PN) specializzata in libri fotografici di natura e montagna. Si distingue per la qualità della stampa. Attraverso le sue pubblicazioni vuole promuovere il territorio e la salvaguardia dell’ambiente.



Licenza di distribuzione:
Diana Crestan
collaboratrice e addetto stampa - Daniele Marson Editore
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere