ARTE E CULTURA

Il Museo di Storia di Barcellona (MUHBA)

October 7 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il passato e il presente della città in una collezione eterogenea composta da oltre 35.200 oggetti.

Le collezioni MUHBA.

Il Museo di Storia di Barcellona (MUHBA) raccoglie la cultura materiale che spiega il passato e il presente della città.
Ciò si traduce in una collezione eterogenea e, soprattutto, estesa, composta da oltre 35.200 oggetti.

Da un lato, il Museo conserva una quantità importante di oggetti legati alla vita comunale, alle feste, alle sfilate e alle tradizioni della città, ai suoi sindacati, in breve, alla sua storia.

Oltre a questo gruppo legato alla storia comunale, e in vari casi a lasciti e donazioni, il fondo è anche costituito da oggetti provenienti da interventi archeologici nella città, che è un aumento di circa 4.000-5.000 oggetti annuali In realtà, questo è un set che crescerà solo e in modo molto considerevole, perché, al momento, è quasi l'unica fonte di acquisizione della collezione nel suo insieme, perché alcuni interventi archeologici Esumano una grande quantità di materiale.

In questo senso, è solo necessario sottolineare che lo scavo effettuato nel vecchio mercato del Born ha comportato, all'epoca, l'ingresso di oltre 3.000 oggetti al museo. Questa costante crescita del suo fondo è una delle caratteristiche più singolari del museo, che lo differenzia dal resto dei centri museali comunali. A breve e medio termine, questa progressione annuale sarà notevolmente aumentata a seguito della revisione e dell'aggiornamento del registro della raccolta, un lavoro iniziato nell'autunno del 2006.

Per rispondere a questa realtà, costituita da un fondo già molto esteso e per il suo costante aumento, il Museo di storia ha creato il Centro per la conservazione dei beni mobili (CCBM), le cui funzioni sono di guardia, conservazione e Ordina la collezione che raccoglie (circa il 75% del totale del fondo museale), rendendola disponibile per la ricerca e la diffusione.


(Foto:
Frammento di mercato dell'Anonimonatoc. 1775. Olio su tela 77,5 x 177,5 cm).

Licenza di distribuzione:
Maura Capanni
Corrispondente settore cultura - RETERICERCA
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere