SOCIETA

Il pasto da casa è legittimo

January 18 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Disdire la refezione scolastica con una raccomandata con ricevuta di ritorno e comunicare, nella medesima lettera, la preferenza del pasto portato da casa

La recente sentenza del Consiglio di Stato n. 05156 del 3 settembre u.s. ha dato il via al consumo del,pasto da casa per i bambini le cui famiglie ne fanno richiesta.
Nessuno dovrà più rinunciare al tempo pieno. Ma soprattutto a mangiare cibi genuini e controllati.
Le recenti ispezioni dei NAS infatti hanno portato alla chiusura di alcu e mense, ed a.le sanzioni per mancanza di igiene, tracciabilità di molte, troppe alte.
Le irregolarità sono state centinaia nel centro Italia e i controlli effettuati dalle commissioni mensa dei genitori, seppur lodevoli, non possono e non sono estesi e attenti come quelli dei carabinieri.

Si ribadisce la possibilità sancita dal Consiglio di Stato di portare il pasto da casa che sarà consumato insieme ai propri compagni salvaguardando il momento didattico che è il pranzo insieme.
A seguito della richiesta pervenuta da alcuni genitori, l’associazione “Mamme Etrusche” incontrerà i genitori in una assemblea generale il giorno venerdì 18 gennaio 2019 alle 17.30 presso la sala teatro della scuola IC Corrado Melone di Ladispoli, per affrintare e dirimere i numerosi rifiuti, le kmissioni di protocollo disdette alle mense, che invece devonk essere accettate.
Chi non vuole più avvalersi della refezio e scolastica comu ale, in appalto alle industrie ali entari, deve inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno all'Ufficio Pubblica Istruzione , ovviamente è questa la prassi per ogni comune in Italia.
Sono espressamente invitati i componenti del Consiglio di Istituto, del Comitato dei genitori e della Commissione mensa.
Al fine di far comprendere quali sonk le criticità della refezione e tutte le opportunità del pasto domestico.
Alla riunione sono invitati anche l’assessora alla Scuola ed il Sindaco di Ladispoli oltre alla ASL.



Licenza di distribuzione:
Francesca Toto
Presidente - Associazione di volontariato Mamme Etrusche
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere