GASTRONOMIA

Il Pecorino Romano DOP a ottobre protagonista di TuttoFood e Host

October 14 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Riprendono finalmente, dopo un anno e mezzo di stop, eventi e fiere internazionali in presenza e il Consorzio di tutela del Pecorino Romano DOP è pronto a tornare con stand, esposizioni, show cooking e incontri con i professionisti del settore. Il tutto sarà accompagnato da tanto entusiasmo e voglia di ricominciare, per lasciarsi finalmente alle spalle il difficile periodo della pandemia. Il Pecorino Romano DOP, protagonista del progetto “La qualità europea nella sua forma migliore”, messo a punto dal Consorzio di tutela presieduto da Gianni Maoddi e cofinanziato dall’Unione europea per i mercati italiano e tedesco, si ripresenta dunque sul palcoscenico nazionale e internazionale, pronto per nuove sfide e nuovi traguardi.

Fiera internazionale TuttoFood. I primi due appuntamenti sono fissati per ottobre.: dal 22 al 26, presso Fiera Milano (Rho), il Pecorino Romano sarà presente alla Fiera internazionale TuttoFood. Punto di riferimento per i produttori e distributori del food and beverage di tutto il mondo, è una fiera B2B strategica e fondamentale per l’intero ecosistema agro-alimentare.

Il Consorzio di tutela sarà presente con uno stand di 71 metri quadrati nel padiglione 6 (stand G35 H38): prodotti, informazioni, tradizioni, suggestioni e storia di un prodotto antichissimo e universalmente apprezzato saranno a disposizione dei visitatori. Sono previste inoltre attività quotidiane di degustazione a cura dello chef Matteo Barbarossa, che offrirà agli ospiti piatti prelibati con protagonista il Pecorino Romano, declinato in diverse ricette e mille sfumature di sapore.

Dopo quasi due anni di pandemia da Covid, TuttoFood sarà quindi l’occasione perfetta per incontrare di nuovo fisicamente i professionisti di settore, i partner e i clienti.

Fiera mondiale Host. In contemporanea con TuttoFood, quindi dal 22 al 26 ottobre, si svolgerà nei padiglioni di Fiera Milano Host, la fiera mondiale dedicata al mondo della ristorazione e dell’accoglienza. Il Consorzio, sempre nell’ambito del progetto “La qualità europea nella sua forma migliore”, parteciperà con un corner personalizzato - Pad 5 stand P11 P15 Q12 Q18 - interamente dedicato al Pecorino Romano DOP, all’interno dello stand di APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani), nel contesto di un partenariato triennale con l’Associazione. Tante le attività previste: show cooking dedicati, degustazioni, corner informativi sul prodotto. È prevista inoltre la premiazione degli studenti degli istituti alberghieri coinvolti nel progetto: durante il mese di settembre, i giovani cuochi hanno avuto la possibilità di iscriversi ad un contest per presentare le loro ricette, ovviamente a base di Pecorino Romano DOP, affrontando una tematica di interesse per il mondo della ristorazione professionale: il delivery. Una giuria di esperti valuterà gli elaborati pervenuti e selezionerà i finalisti, fino a 30 giovani, aspiranti futuri chef. La finale, e subito dopo la premiazione, si svolgeranno durante Host.

Il concept e gli obiettivi del progetto. Il progetto “La qualità europea nella sua forma migliore” è partito lo scorso 1° aprile, si protrarrà per tre anni, fino al 31 marzo 2024 e ha come destinatari sia gli operatori del settore che i consumatori. Ambiziosi gli obiettivi della campagna: rafforzare la riconoscibilità e la notorietà dei prodotti agroalimentari europei di qualità a marchio DOP, aumentare la consapevolezza verso le DOP europee del formaggio e potenziare la conoscenza e la competitività di un’eccellenza europea: il Pecorino Romano DOP. “La qualità europea nella sua forma migliore” è il messaggio che accompagnerà la campagna nel corso dei tre anni, proprio per ribadire l’importanza dei marchi europei che garantiscono al consumatore prodotti d’eccellenza e di alta qualità. Alcune delle attività previste saranno comuni ai due paesi interessati, altre saranno invece declinate solo sull’Italia o solo sulla Germania. Ma il filo conduttore sarà un unico concept creativo e una forte identità condivisa, con un sito web interamente dedicato alla campagna nelle due lingue e una costante animazione sui social, in particolare Facebook e Instagram.

Il presidente del Consorzio di tutela Gianni Maoddi - “Abbiamo tutti voglia di tornare alla normalità, alle nostre vite di sempre, alle nostre attività. E siamo davvero felici di poter riprendere le Fiere, bloccate per quasi due anni, perché sono un’occasione unica ed eccezionale per mostrare i nuovi prodotti, per fare incontrare le aziende con i buyer italiani ed esteri, per definire strategie di mercato e prendere contatti con nuovi potenziali partner commerciali”, dice il presidente del Consorzio di tutela, Gianni Maoddi. “TuttoFood e Host presentano un ricco programma di eventi che coniuga momenti di confronto e formazione con aggiornamenti di mercato, lancio di nuovi trend e prodotti, e rappresenta una fucina di idee per tutti i professionisti alla continua ricerca di nuove fonti d’ispirazione per creare progetti vincenti, occasioni strategiche per far conoscere e apprezzare sempre di più il Pecorino Romano in tutte le sue caratteristiche: sia come irrinunciabile ingrediente dei piatti più famosi della tradizione italiana ma anche innovativi, grazie alle ricette che gli chef prepareranno in diretta, sia come formaggio da gustare ‘in purezza’ in tutta la sua inimitabile bontà. Noi siamo pronti, carichi di entusiasmo e non vediamo l’ora di incontrare i nostri clienti più affezionati e conquistarne nuovi – conclude Maoddi - con un prodotto antichissimo che continua a migliorarsi e crescere sui mercati di tutto il mondo”.

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere