ARTE E CULTURA

Il Salotto Donizetti di Carmen Percontra entusiasma il Centro Anziani di Casalnuovo

December 15 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La serata, presentata da Carmen Percontra con la partecipazione straordinaria del “presentatore dei vip” Ralph Stringile e con Aniello d’Ambrosio, ha visto numerosi ospiti in scaletta

(CASALNUOVO) Ampio consenso Sabato 13 dicembre per il Salotto Culturale Donizetti di Carmen Percontra, stavolta ospitato eccezionalmente, anziché dal Club House Artisti di Pollena dove è tradizionalmente inserito, dal Circolo Anziani di Casalnuovo presieduto a Vittorio Pelliccia che aveva già ospitato, la settimana scorsa, un evento di musica e poesia diretto e presentato da Carmen Percontra con Ralph Stringile. La sala del Centro Anziani è stata gremita dei soci che si sono entusiasmati nell’assistere a circa 150 minuti di spettacolo, fra arte, musica e poesia.

In sala presenti, oltre ai numerosissimi soci del Centro, numerosi artisti fra cui Giuseppe Carfora, Antonio Pascucci e Franco Romano, e diverse autorità, in particolare l’assessore del Comune di Casalnuovo Salvatore Errichiello, che ha fatto un lodevole intervento a favore della cultura e delle iniziative svolte nel suo Comune, e il giornalista, fotoreporter e garante dei lettori della testata giornalistica online “Positanonews”. La fotografia e le riprese video sono state curate dalla DGPhotoArt di Davide Guida & Fortuna Avallone, il service audio è stato come sempre gestito con grande professionalità da Aldo Vecchiotti e Aniello d’Ambrosio.

La serata, presentata da Carmen Percontra con la partecipazione straordinaria del “presentatore dei vip” Ralph Stringile e con Aniello d’Ambrosio, ha visto numerosi ospiti in scaletta: Aldo Vecchiotti ha esordito con un augurio a tutte le Lucie con “I’ m’arricordo ‘e te”; la cantante Maria Rosaria Cenni con il suo inedito “Sta musica”, il poeta Peppe Moccia con “’A livella” del grande Totò; Emanuele Esposito con canzoni di Nino D’Angelo e Carmelo Zappulla; il mattatore Pino Celli con le sue originalissime imitazioni e con la esecuzione di “Miss mia cara miss”; Ciro Perna con una raccolta di brani napoletani. E’ stato poi il momento poetico di Maria Nunzia Panico Borrelli che ha declamato “Ho vinto”, dedicata al programma TV “Avanti un altro” di Paolo Bonolis. Grande entusiasmo e applausi ha espresso la mezzosoprano Tina Bonetti con brani classici e di operetta: “Torna”, “My way” e “Vorrei danzar con te” tratto da My Fair Lady. Il poeta filosofo Christian Sanna ha declamato “La ballata del vento”. La dolcissima Melania Corcione ha cantato “Core ‘ngrato” e “Se bruciasse la città”, l’istrionico Nazzareno de Pascale, attore, autore teatrale e in questa occasione poeta con la sua lirica “Negatività fuori luogo”.

Fuori programma della bella Maria Aprile, attrice teatrale, musicista e cantautrice, tuttora impegnata in tanti progetti teatrali e nella diffusione del suo ultimo CD “Silenzio parla il cuore”. La Aprile ha eseguito due brani dal suo lavoro discografico: “Il mio mondo”, tratto da una poesia della stessa Carmen Percontra, e L’uomo delle stelle” scritto con Christian Sanna.

Ancora si è esibito Aldo Vecchiotti con un consueto medley di brani anni 60, Aniello D’Ambrosio con la poesia “Donna Amalia”, Ralph Stringile che si è improvvisato poeta con la lirica di forte impatto sociale e politico “’A crisi”.

L’evento-spettacolo è terminato con un simpatico angolo musicale in cui il pubblico del Centro è stato invitato a ballare e divertirsi. Una bellissima e frizzante serata, che chiude l’anno culturale del Salotto Donizetti dando appuntamento al 2015 con la nuova tappa prevista durante il mese di gennaio.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere