SOFTWARE

Il software e le appliance HyperScale™ di Commvault permettono di modernizzare gli ambienti on-premise con una solida infrastruttura scale-out di data protection

October 19 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Disponibili in due modalità, Commvault HyperScale™ Appliance e Commvault HyperScale™ Software offrono ai clienti semplicità, elasticità, resilienza, flessibilità e scalabilità

Milano, 18 ottobre 2017 — Commvault (NASDAQ: CVLT), leader nella protezione dei dati e nella gestione delle informazioni, presenta Commvault HyperScale™ Appliance e Commvault HyperScale™ Software, due potenti offerte cloud-ready che assicurano ai clienti semplicità, elasticità, resilienza, flessibilità e scalabilità on-premise per la gestione di dati secondari. Adatte a soddisfare un’ampia gamma di esigenze e ambienti, queste soluzione sono disponibili come appliance all-in-one o reference architecture model per consentire alle aziende di scegliere l’hardware che meglio risponde alle loro necessità.
Le soluzioni Commvault HyperScale Software aggiungono un’infrastruttura scale-out alla Commvault Data Platform e si integrano con storage array, hypervisor, applicazioni e con l’intera gamma di soluzioni per i cloud provider, a supporto degli ambienti più dinamici e diversi. I clienti possono adottare le soluzioni Commvault HyperScale Software in due modalità: Commvault HyperScale Appliance e Commvault HyperScale Software.

A supporto di ambienti IT realmente ibridi, Commvault HyperScale Software offre una soluzione unica sul mercato per proteggere e spostare in sicurezza workload su ogni tipo di infrastruttura, inclusi cloud pubblico, cloud privato, e on premise. La tecnologia Commvault HyperScale sfrutta un ambiente operativo integrato, virtualizzazione e tecnologie di storage Red Hat per fornire una base solida, di livello enterprise.

“Partendo dalla nostra grande esperienza di innovazione in tema di protezione dei dati, presentiamo ora questa infrastruttura unica e differenziante volta a sostituire datate architetture scale up e prodotti individuali che si sono dimostrati inefficienti”, aggiunge N. Robert Hammer, chairman, presidente e CEO di Commvault. “Commvault HyperScale Appliance e Commvault HyperScale Software sono opzioni di consumo flessibili che permettono ai clienti di sostituire costoso hardware legacy, evitare il vendor lock in, e guadagnare in agilità, flessibilità ed economie cloud prima impensabili”.
Scale-Out: modernizzare le architetture di dati
Il lancio di Commvault HyperScale Appliance e Commvault HyperScale Software arriva nel momento in cui le imprese stanno considerando lo storage secondario come mezzo per guidare iniziative di business e di trasformazione IT. Commvault stima nel 70% la percentuale di dati clienti consumati come copia secondaria, motivo per cui queste soluzioni offrono alle aziende una piattaforma unificata e moderna di data protection e management che fornisce servizi cloud-like on-premise.

La richiesta di storage secondario e la necessità di trovare valore nelle copie secondarie dei dati spinge i clienti a trovare alternative al modo in cui archiviare e gestire workload in costante crescita e abbandonare le appliance “scale up” tradizionali. Commvault è così oggi in grado di offrire una reale copertura enterprise scale con un approccio scale-out moderno e integrato per soddisfare queste esigenze, corredato da un valido software di data management.

“Le architetture tradizionali per la protezione dei dati aziendali sono inadeguate rispetto ai livelli di agilità ed efficienza che le aziende moderne richiedono”, commenta Jason Buffington, principal data protection analyst, ESG. “Commvault vanta una lunga tradizione di continua innovazione, in anticipo sulle richieste del mercato in un panorama di data protection in perenne evoluzione e crescita. Non sorprende quindi vedere Commvault rivoluzionare lo status quo delle appliance tradizionali e degli approcci obsoleti e dirigersi verso alternative di nicchia con la sua offerta HyperScale”.

Commvault HyperScale Appliance: lo storage secondario evolve seguendo un approccio moderno cloud-ready scale-out reso disponibile con un’appliance integrata conveniente e di facile utilizzo
Per coloro che desiderano una soluzione all-in-one dall’acquisto al deployment, Commvault presenta Commvault HyperScale Appliance, una soluzione data infrastructure altamente differenziata che integra compute, storage, networking, virtualizzazione, backup e rispristino, full lifecycle data management e analisi in un’unica piattaforma nel data center e nel cloud. Basata sulla nota tecnologia Commvault, assicura la riduzione di costo e complessità, aumentando scalabilità e agilità dell’IT. Poiché questa soluzione è disegnata, realizzata, commercializzata e supportata da Commvault, i clienti risparmiano tempo nell’acquisto, installazione e integrazione dell’hardware, così come nella gestione, patching e aggiornamento quotidiani.

Commvault HyperScale Appliance è anche ideale per proteggere e gestire i dati tra molteplici uffici remoti, filiali e data center con un’unica soluzione scale-out. A tal fine, Commvault offre un’appliance con data capacity che vanno da 32TB fino a 80TB (storage utilizzabile) con la possibilità di effettuare loscale out su qualunque numero di configurazioni per soddisfare i requisiti dei clienti di molteplici PB. I clienti beneficiano di una soluzione semplice e intuitiva per la gestione e lo storage dei dati, con supporto semplificato “single-call”.

Con l’approccio Commvault basato su sottoscrizione, i clienti traggono vantaggio dal supporto e l’hardware refresh durante l’intera vita dell’appliance. La nuova Commvault HyperScale Appliance supera le offerte limitate di altri player associando un approccio moderno alla protezione dati scale-out con la più ampia copertura in termini di applicazioni, file system, hypervisor e ambienti virtuali, corredato da potenti orchestrazione e automazione necessarie per implementazioni enterprise-scale.

Commvault HyperScale Software e architetture Validated Reference: una solida data protection scale-out con la massima libertà di scegliere l’hardware preferito
Commvault HyperScale Software è un’infrastruttura scale-out basata sull’hardware preferito dal cliente che permette alle imprese di scegliere configurazioni e modelli di diversi fornitori tra cui Fujitsu, Cisco, Lenovo, HPE, Super Micro Computer, Huawei e Dell-EMC. Con Commvault HyperScale Software, I client ricevono design validati completati da configurazioni best-practice. Questo approccio semplificato aiuta le aziende a bilanciare configurazioni e capacità hardware rispetto alle loro esigenze di storage secondario, accelerando il ROI, riducendo la complessità e aggiungendo valore.

Le soluzioni Commvault HyperScale Software offrono ai clienti una serie di vantaggi:
• Agilità, resilienza e disponibilità cloud-like per dati e applicazioni on-premise
• Semplice da configurare, gestire e aggiornare
• Scalabilità modulare per crescere con il business; espansione di capacità e performance non-disruptive
• Resilienza integrate (erasure-coding senza singolo point of failure),
• Include le capacità di high availability e disaster recovery di Commvault Data Platform
• Supporto da Commvault; patch management centralizzato; active monitoring
• Miglior TCO rispetto a soluzioni legacy scale-up con ridotti costi di procurement e overhead operativo
• Scale out capacity fino a 10+ PB
• Potenti nuove opportunità scale-out combinate con data management, protezione, utilizzo e migrazione, permettendo il consolidamento dei sistemi e l’eliminazione di singoli prodotti

“La data protection può essere una funzionalità chiave per ogni stack di infrastruttura iperconvergente, e siamo lieti di aver contribuito con le tecnologie aperte, potenti e flessibili di Red Hat ad aiutare Commvault nell’offerta di Commvault HyperScale alle aziende”, afferma Ranga Rangachari, vice president e general manager, Storage, Red Hat. “Commvault ha sviluppato una soluzione cloud-scale enterprise-ready in grado di aiutare i clienti a trasformare i propri data center per dar vita a efficienza operativa, resilienza e scalabilità maggiori”.

Pensata per il canale, Commvault HyperScale è facile da vendere
Commvault HyperScale Software e Commvault HyperScale Appliance sono già disponibili presso l’ecosistema di partner dell’azienda. Come offerta scale-out in due modalità, le soluzioni software Commvault HyperScale sono pensata per permettere al canale di commercializzarle, supportarle e implementarle con facilità.


Commvault
Commvault è il leader nella fornitura di soluzioni di data protection e information management, e aiuta le aziende di tutto il mondo a rendere attivi i loro dati per trarne maggior valore e trasformare i moderni ambienti dati. Con soluzioni e servizi forniti direttamente e attraverso una rete globale di partner e service provider, le soluzioni di Commvault rappresentano uno dei più importanti portfolio di prodotti sul mercato della protezione, recupero, virtualizzazione e archiviazione dei dati, del Cloud e della sincronizzazione e condivisione dei file. Commvault è riconosciuta da clienti e analisti come un partner tecnologico esperto e fidato, in virtù della sua visione tecnologica, innovazione ed esecuzione dei progetti.
L’intera attenzione di Commvault verso il data management ha portato operatori di tutti i settori e dimensioni ad adottare le soluzioni dell’azienda, con installazioni on-premise, su piattaforma mobile, da e verso il Cloud e fornire in modalità as-a-Service. Commvault ha più di 2.000 dipendenti in tutto il mondo, è quotata al NASDAQ (CVLT) e ha sede a Tinton Falls, Stati Uniti. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.commvault.com

Media Contact Commvault:
Chiara Possenti
AxiCom Italia
+ 39 (02) 7526111
chiara.possenti@axicom.com

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere