EDITORIA

In uscita il romanzo "La bambina con la valigia sotto il letto", Nulla Die Edizioni

February 18 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Intervista all'autrice, Maria Luisa Bonavita

Maria Luisa Bonavita è al suo esordio con il romanzo breve “La bambina con la valigia sotto il letto”, edito da Nulla Die,

Questa storia narra di come una bambina diviene a fatica una donna. Si tratta di un romanzo autobiografico?

In parte sì e in parte no. Al suo interno vi sono sicuramente alcuni elementi della mia vita, anche se romanzati, e altri che invece sono inventività pura.

Su quale aspetto del romanzo le piacerebbe che il lettore soffermasse la sua attenzione?

Il libro, pur nella sua brevità, contiene molti spunti di riflessione che spaziano dal rapporto madre-
figlio a quello di coppia. Forse è proprio su quest’ultimo, seppur solo accennato, che spero il lettore si soffermi. Mi auguro soprattutto con estrema umiltà e rispetto che ciò possa essere d’aiuto alle tante donne invischiate in rapporti poco sani.

Quale messaggio vorrebbe dare a queste donne?

Il messaggio che poi è anche quello fondante l’intero romanzo è quello di tornare indietro con la
memoria, al loro esser bambine, la chiave di tutto è lì.


"La bambina con la valigia sotto il letto" è un romanzo breve. La narrazione di come una bambina diviene a fatica una donna.
Lo sviluppo della storia evidenzia quanto l’iniziale esperienza di rifiuto da parte della figura affettiva primaria, ossia la madre, sia preponderante per le relazioni affettive future.
Il libro dà voce alla bambina, ma anche alla madre: vittime entrambe dei propri sogni e di aspettative talvolta surreali.

Maria Luisa Bonavita, di origine calabrese ma cresciuta a Bari, coltiva sin da piccola il sogno di scrivere libri per “allietar la gente”. Laureatasi in Pedagogia nel 1996, lascerà la sua città adottiva per un lungo peregrinare che, nel 2007, avrà il suo approdo a Parma dove tutt’oggi lavora nell'ambito educativo/scolastico. La bambina con la valigia sotto il letto è il suo primo romanzo edito da Nulla Die.



Licenza di distribuzione:
Antonella Santarelli
incaricato della Comunicazione - Nulla Die Edizioni
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere