ECONOMIA e FINANZA

Incentivi per progetti di Ricerca & Sviluppo di MPMI della Toscana

April 7 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il Bando n. 2 “Progetti di Ricerca e Sviluppo delle PMI” della Regione Toscana sostiene gli investimenti in ricerca industriale e sviluppo sperimentale delle imprese manifatturiere, in ottica impresa 4.0, per contribuire a recuperare il gap tecnologico con le altre regioni innovative d’Europa.

Cos’è Bando 2 – Progetti di Ricerca e Sviluppo di PMI

Il Bando 2 “Progetti di ricerca e sviluppo delle PMI” è uno degli interventi approvati dalla Regione Toscana, con la delibera 164 del 17 febbraio 2020, che mette a disposizione una dotazione pari a 11.900.000 €. La misura, insieme Bando 1 “Progetti strategici di ricerca e sviluppo” (altre 5.100.000 € di risorse), ha l’obiettivo di sviluppare un sistema produttivo regionale in grado di adattarsi al mutamento costante del sistema economico e dei mercati internazionali, in linea con la “Strategia di Ricerca e Innovazione per la Smart Specialisation in Toscana” (RIS3).
Le risorse di entrambi gli interventi saranno integrate mediante dotazioni aggiuntive.

Beneficiari del Bando 2 per progetti di ricerca e sviluppo

Sono ammesse al Bando le micro, piccole e medie imprese manifatturiere, in forma singola o associata (minimo 3) con sede locale in Toscana. Le imprese beneficiarie devono appartenere ai settori Ateco ammessi (è escluso il settore agricoltura) e possedere adeguata capacità patrimoniale ed economico-finanziaria.

Tipologie di investimenti ammessi al Bando per le imprese della Toscana

L’agevolazione finanzia progetti di investimento in ricerca industriale e sviluppo sperimentale relativi al market oriented e prossimi alla fase di applicazione e di produzione, che prevedano un alto grado di innovazione (come la realizzazione di prototipi, linee pilota e azioni di validazione precoce dei prodotti). Il risultato finale deve essere un prodotto/servizio/processo industrialmente utile ed in linea con le priorità della Smart Specialisation Strategy (S3) della regione Toscana, ovvero: ICT e fotonica, fabbrica intelligente, chimica e nanotecnologie, cultura e beni culturali, energia e green economy, impresa 4.0, salute e scienze della vita, smart agrifood.
Le spese ammesse sono quelle sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda e fino al 31 dicembre 2022. Nello specifico, gli investimenti riguardano i costi di:
- personale: ricercatori, tecnici e altro personale nella misura in cui sono impiegati nel progetto. Per le micro e piccole imprese ammessi anche i costi delle prestazioni fornite dal titolare, soci e amministratori;
- strumenti e attrezzature: quota di ammortamento commisurata alla misura e per il periodo di utilizzo per il progetto;
- fabbricati: quota di ammortamento commisurata alla durata del progetto;
- terreni: costi delle cessioni a condizioni commerciali o spese di capitale;
- ricerca contrattuale, competenze tecniche, brevetti;
spese generali;
- costi di esercizio, incluso materiali, forniture e prodotti analoghi.

L’investimento minimo è di 150.000 €, l’importo di spesa massima è di 1.500.000 €.

Agevolazione prevista dal Bando “Progetti di Ricerca e Sviluppo di MPMI della Toscana”

La Misura a sostegno di progetti di ricerca e sviluppo delle imprese della Toscana concede contributi a fondo perduto pari al 30% per micro e piccole imprese, del 25% per medie imprese. Sono previste delle maggiorazioni: del 10%, per progetti presentati da aggregazioni di imprese, e maggiorazione del 5% per i progetti in linea col Piano Impresa 4.0.

Scadenza del Bando Regione Toscana

Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà dal 2 maggio al 30 giugno 2020. I progetti saranno selezionati attraverso procedura di tipo valutativa, con graduatoria finale.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Cesira Guida
Marketing & Comunicazione - Gruppo Del Barba Consulting
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere