INTERNET

Infografica: 7 modi per far crescere la tua pagina Facebook gratis

September 30 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Oggigiorno è piuttosto difficile ottenere visibilità su Facebook senza fare pubblicità. Esistono però delle tattiche che consentono alle pagine di guadagnare follower e potenziali clienti evitando di sponsorizzare i propri post. Ecco quali sono.

Il 2020 sarà ricordato come l'anno della pandemia da Covid-19. Una crisi sanitaria ed economica che ha riguardato tutti, non solo chi è stato colpito dal virus ma anche aziende, enti, associazioni, istituzioni. È stato calcolato che nel secondo trimestre di quest'anno il PIL italiano è crollato del 12,4% rispetto al 2019, un dato che fa riflettere molto sulle ripercussioni avute sull'economia italiana.

In questo contesto, qualsiasi azienda si trova a dovere contenere gli investimenti e dedicarsi principalmente alle attività necessarie, tentando di uscire il prima possibile da questo periodo complicato. In particolare, non tutte le aziende al momento possono permettersi di dedicare ingenti somme alle attività di Marketing.

Sicuramente, uno dei canali digitali più utilizzati per farsi conoscere dal proprio pubblico è Facebook. Tramite le pagine, le aziende possono comunicare e interagire con i propri follower e stabilire una relazione che consenta loro di diventare clienti delle stesse. Un'azienda può pubblicare post e aggiornamenti per raggiungere i follower; per ampliare il proprio pubblico e promuovere sé stessa e i suoi prodotti invece, può servirsi delle pubblicità (le cosiddette "sponsorizzate") tramite la piattaforma Facebook Ads.

Se nei primi tempi era relativamente semplice ed economico sponsorizzare la propria attività su Facebook, negli ultimi anni è diventato piuttosto dispendioso. La conseguenza principale è da ricercare nell'aumento degli investimenti pubblicitari delle aziende sul Social Network, unito a una maggiore complessità di utilizzo della piattaforma. Senza contare che con la concomitante e conseguente perdita di visibilità "organica" dei post delle pagine, non c'è neanche la certezza di raggiungere tutti i propri fan.

Per un'azienda che ha necessità sia di fare economia ma allo stesso tempo di promuoversi su Facebook, è diventato piuttosto complicato investire in questo canale. È possibile però servirsi di alcune attività e strumenti all'interno del Social a proprio vantaggio. Queste possono trasformarsi in vere e proprie tattiche per continuare a fare Social Media Marketing senza dover essere costretti a mettere mano al portafoglio e spendere ingenti somme in pubblicità su Facebook.

Le tattiche sono raccolte nell'infografica in alto e qualunque azienda può utilizzarle e adattarle alla propria strategia Social. Sono testate e se utilizzate con logica e parsimonia possono rivelarsi davvero efficaci nel promuoversi sulla piattaforma gratis.

Di seguito vengono elencate:

1-ottenere un coupon pubblicitario;
2-commentare i post di altre pagine;
3-Installare il plugin di Messenger sul proprio sito;
4-Utilizzare un Chatbot;
5-Creare un gruppo;
6-Sfruttare lo Swipe Up delle Stories;
7-Sfruttare la "Link in bio" di Instagram.

Aumentare la propria visibilità sui Social è possibile e non richiede necessariamente spendere cifre considerevoli per raggiungere questo scopo, o al contrario spammare senza sosta sulla propria pagina o su quella altrui con la speranza di racimolare qualche follower in più. Applicando i metodi descritti nell'infografica le aziende possono fornire un buon contributo per aumentare in modo efficace la propria presenza su Facebook.

Per approfondire il tema e le tattiche illustrate nell'infografica si può visionare il link in calce. L'infografica si può inoltre scaricare in alta definizione a questo link.



Licenza di distribuzione:
Dario Valentino
Digital Marketing Consultant - Dario Valentino
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere