INTERNET

Internet mobile sempre più veloce per i clienti WIND

September 22 2011
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Ultimati con successo i test sui collegamenti Internet su rete radiomobile con velocità fino a 42 Mbps realizzati a Milano da WIND Telecomunicazioni e Nokia Siemens Networks

Roma

WIND continua ad investire nella modernizzazione della rete radiomobile per offrire servizi di qualità e tecnologicamente avanzati, in termini di velocità di navigazione in mobilità. Realizzati con successo a Milano i test sui collegamenti Internet con velocità fino a 42 Mbps, grazie alle tecnologie messe a disposizione da Nokia Siemens Networks. L’introduzione dell’HSPA+ a 42 Mbps (High Speed Packet Access Plus) renderà la navigazione in mobilità a prova di “smartphone” e pronta per le successive evoluzioni previste dalla tecnologia LTE. Contemporaneamente, questa soluzione migliorerà anche le performance energetiche e di impatto ambientale.

Ziad Shatara, CTO di WIND, dichiara: “Per poter migliorare la qualità dei nostri servizi e velocizzare le attività per lo sviluppo e la diffusione della banda larga mobile, avevamo bisogno di partner strategici che ci assicurassero una implementazione tecnologica veloce e di alto livello. Nokia Siemens Networks - prosegue Shatara - si è rivelato un partner ideale per la sua capacità d’innovazione, la vasta esperienza e la particolare attenzione all’efficienza energetica. Inoltre, le soluzioni di Nokia Siemens Networks sono già pronte per le future evoluzioni tecnologiche delle reti di accesso radio”.

Maximo Ibarra, Direttore della Business Unit Consumer di WIND, aggiunge che “la soddisfazione dei clienti è da sempre la prima priorità di WIND. Incrementare costantemente le performance di trasmissione dati della nostra rete è una delle leve strategiche per perseguire questo obiettivo. Ad oggi - conclude Ibarra - abbiamo 4,5 milioni di clienti che utilizzano Internet in mobilità e investiamo costantemente per migliorare la qualità del servizio”.

“L’enorme diffusione degli ‘smart devices’ mette sotto pressione le reti radiomobili”, afferma Roberto Bagnoli a capo del team di Nokia Siemens Networks dedicato a WIND Telecomunicazioni, ma le nostre soluzioni consentono a WIND di aggiornare le prestazioni della sua infrastruttura e di migliorare costantemente l’esperienza dell’utente finale, mantenendo allo stesso tempo uno stretto controllo sui costi operativi”.

La soluzione Single RAN di Nokia Siemens Networks è basata sulle Flexi MultiRadio base stations, ad alta efficienza energetica, modulari e capaci di integrare più tecnologie nello stesso prodotto. Nella rete WIND sono già presenti diverse Flexi Base Stations che attualmente supportano sia la tecnologia GSM sia l’High Speed Packet Access ed in futuro anche la relativa versione potenziata (HSDPA fino a 84 Mbps, HSUPA fino ad 11 Mbps), il WCDMA 900 e la Long Term Evolution (LTE) attraverso semplici upgrade di software. Questo consentirà a WIND di lanciare una serie di nuovi servizi multimediali per soddisfare le esigenze di una fascia di utenza in decisa crescita.

Il progetto contempla anche la modernizzazione e l’estensione all’infrastruttura 2G, con potenziamento delle sue funzionalità, con la piattaforma NetAct, un sistema di network management per il monitoraggio, il controllo, l’analisi e la gestione della rete stessa.



WIND Telecomunicazioni S.p.a.
WIND è uno dei pochi operatori europei che offre servizi integrati di telefonia mobile, fissa e Internet. In Italia, è il terzo gestore mobile e il primo operatore alternativo sul mercato della telefonia fissa. I marchi sono focalizzati su specifiche tipologie di offerta: il brand “WIND” caratterizza i servizi di telefonia mobile e convergenti; quello “Infostrada” contraddistingue i servizi di telefonia fissa e i servizi Internet, sia broadband sia dial-up. Nella telefonia mobile, WIND incrementa i clienti, 20,6 milioni al 30 giugno 2011, grazie ad una strategia di crescita basata sulla semplicità e sulla trasparenza delle offerte commerciali, accompagnate da un’elevata qualità dei servizi, in particolare la struttura di rete e l’assistenza al cliente. Quest’ultimo servizio ha ricevuto il premio internazionale, “Les palmes de la relation client 2010”, ritirato a Parigi, per la migliore Customer Satisfaction nelle Tlc in Italia. Anche sul fronte della telefonia fissa, WIND tramite il brand Infostrada consolida la sua posizione come principale operatore alternativo, con un portafoglio di proposte semplice, completo e conveniente, che copre tutte le esigenze di voce e dei servizi ADSL. La base clienti voce di Infostrada raggiunge, al 30 giugno 2011, i 3,13 milioni con una crescita del 7,7%, clienti broadband a quota 2,08 milioni, +18%. WIND conta circa 20.000 km di backbone in fibra ottica ed oltre 4.000 km di anelli urbani. L’azienda dispone di un’articolata e innovativa rete radiomobile con più di 12.000 stazioni radio base e all’estero la copertura è assicurata da numerosi accordi di roaming. www.windgroup.it

Nokia Siemens Networks
Nokia Siemens Networks è tra i principali gruppi al mondo fornitori di servizi e soluzioni per telecomunicazioni. Con una grande attenzione all’innovazione ed alla sostenibilità, Nokia Siemens Networks offre un portfolio completo di tecnologie per reti fisse, mobili e convergenti oltre a servizi professionali quali la consulenza, l’integrazione ed il rilascio di sistemi complessi, la manutenzione e la gestione globale. E’ una delle maggiori aziende di telecomunicazioni al mondo nell’offerta di hardware, software e servizi. Opera in 150 Paesi ed ha sede a Espoo in Finlandia. www.nokiasiemensnetworks.com

Commenta le notizie su Nokia Siemens Networks su http://blogs.nokiasiemensnetworks.com. Scopri le piene capacità della connettività del tuo Paese su http://connectivityscorecard.org.

Licenza di distribuzione:
Luisa Brigatti
Impiegata - Ketchum Public Relations S.r.l.
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere