EDITORIA

Intervista a Wilma Zanelli a pochi giorni dall'ultimo paper book

August 10 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Lavorare con Andrea è piacevole, noi siamo molto complementari. Due generazioni a confronto che si sfidano, si confidano e si affidano in progetti di gran respiro. Quest' ultima fatica editoriale è stata affidata al colosso Amazon che si muove in tutto il mondo. Sono molto felice che Andrea abbia intrapreso anche questo sentiero che ho sempre amato percorrere. La scrittura è una grande alleata, un'amica anche nei tempi difficili...

A pochi giorni dall' uscita dell'ultima guida turistica della collana "Tra colbacchi e cosacchi" scritta da Wilma Zanelli e Andrea Busso fondatore di Gusto Italiano/ Итальянскии вкус", società che promuove ed esporta il Made in Italy in Ucraina, sentiamo l'autrice in conference call.

Di lei si dice: " è una fucina di idee, un vulcano in gonnella, un laboratorio di progetti innovativi che sforna a getto continuo. Ma dove troverà tanta energia? Forse nel suo Dna visto che nel suo albero genealogico si notano personaggi di grande spessore storico ed umano... un Capitano di Ventura, un Cardinale ed anche un Papa e tanti mecenati, eroi di guerra..." qualcuno ha già scritto.

Creatività, progettualità sono suoi elementi fondamentali, novità è la parola d'ordine. Ricerca, equilibrio è la massima aspirazione. Viaggi, garden, bricolage, studio e trekking di alta montagna sono il tempo libero. Relax è la fotografia. Scrivere inchieste giornalistiche la sua passione. Andar per mare su navi da crociera vergando racconti, con in mano una webcam, è il suo impegno. Brevetto di volo e lanci col paracadute sono già in calendario.

"Andrea, mio figlio, con cui stiamo lavorando da una decina d'anni fianco a fianco, è il mio orgoglio più grande. Scrivere e lavorare insieme a lui, talvolta anche a distanza, è un forte stimolo. In quest'ultima esperienza editoriale la collana "Tra colbacchi e cosacchi", progetto concepito anche come viaggio di ricerca oltre un anno e mezzo fa, ma completato in questo lungo lockdown, abbiamo fatto grandi sforzi, tanti chilometri, tante chiacchiere, esaminato documentazioni e scattato tante fotografie. Intere giornate e nottate passate a costruire il progetto di 5 guide turistiche ( l'ultima riguarda poi l'intera Ucraina con oltre 200 paesi passati a setaccio), ha stimolato altre idee, necessarie per questo periodo difficile, in cui le frontiere e le merci vivono le note difficoltà, l'export boccheggia e le fiere internazionali sono posticipate nel futuro.

Lavorare con Andrea è piacevole, noi siamo molto complementari. Due generazioni a confronto che si sfidano, si confidano e si affidano in progetti di gran respiro. Quest' ultima fatica editoriale in formato ebook e paper book, che ci vede anche editori, è stata affidata al colosso Amazon che si muove in tutto il mondo. Sono molto felice che Andrea abbia intrapreso anche questo sentiero che ho sempre amato percorrere. La scrittura è una grande alleata, un'amica anche nei tempi difficili... La curiosità di cercare sul territorio ucraino l'italianità nei dettagli delle opere d'arte, del food, dei monumenti, nelle strade, ci ha dato una gran carica e far conoscere il meglio nostro Made in Italy è motivo di grande orgoglio... Il nostro viaggio prosegue. The show must go on.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere