AZIENDALI

IRIDEOS, partecipata di F2i (Renato Ravanelli AD), si rafforza nel settore ICT con Clouditalia

January 11 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

F2i, guidata da Renato Ravanelli, ha incassato il via libera dell’Antitrust e, tramite la partecipazione in IRIDEOS, ha perfezionato la sua presenza nell’ICT con l’acquisizione della totalità di Clouditalia Telecomunicazioni

Renato Ravanelli, top manager e Amministratore Delegato di F2i, incassa il benestare dell’Antitrust e porta a termine l’acquisizione di Clouditalia Telecomunicazioni per mezzo della controllata del gruppo al 78,3% IRIDEOS.

Successo per l’Investor Day di F2i. La soddisfazione di Renato Ravanelli

IRIDEOS è la nuova società italiana di Internet Communication Technology pensata per realtà aziendali e per la Pubblica Amministrazione. Controllata da F2i SGR attraverso il suo Terzo Fondo F2i, che ha di recente completato il fund raising sotto la guida dell’Amministratore Delegato, Renato Ravanelli, IRIDEOS coniuga ed amplifica i punti di forza e le conoscenze tecniche di cinque società di fibra ottica italiane che si rivolgono con i loro servizi principalmente ad una utenza finale di tipologia aziendale: Infracom, KPNQWest Italia, MC-link, BiG TLC ed Enter, a cui ora si aggiunge Clouditalia Telecomunicazioni. Quest’ultima è una realtà attiva in àmbito telco e cloud computing che integra servizi di telefonia fissa e mobile, offerte per banda larga e ultra larga sia con connessioni in rame che fibra ottica, wi-fi, mobile e satellitare. Lo scopo di questa unione è quello di favorire ed incanalare l’evoluzione delle imprese verso il digital per mezzo di proposte tecnologiche che uniscano al proprio interno i sistemi di nuvola per il data storage con centri dati, fibra ottica, sicurezza e innovazione. Le soluzioni IRIDEOS, controlata da F2i e acquisita sotto la guida di Renato Ravanelli, sono competitive e forti di una dorsale tecnologica che racchiude in sè i centri dati di Milano, Roma, Trento, Verona ed Arezzo, Avalon, il maggior Internet Exchange privato nazionale e un network in fibra ottica che attualmente raggiunge e supera i trentamila kilometri.

Renato Ravanelli esprime soddisfazione per il progetto conclusosi con il Terzo Fondo F2i

Grazie a questo merge, IRIDEOS, controllata al 78,3% da F2i, SGR amministrata da Renato Ravanelli, accresce la propria capacità operativa a livello di infrastrutture, sia per quanto concerne il network in fibra ottica che per quanto riguarda i centri dati. Ai 15.000 Km di fibra ottica che percorrono le principali arterie autostradali nazionali si sommano infatti gli altri 15.000 Km di Clouditalia. È particolarmente degna di nota l'infrastruttura di circa 750 km tra Bologna e Bari, strategicamente fondamentale in quanto orientata sia verso l'Europa Orientale che verso il Medio-Oriente. IRIDEOS migliora in questo modo esponenzialmente la propria differenziazione nella fornitura di servizi business-to business offrendo connessioni veloci e performanti, servizi di data center, nuvole di data storage, gestione di sistemi IT e cybersicurezza. La lunghezza e la presenza a livello locale del proprio network consentono a IRIDEOS di essere presente anche in aree e zone industriali dove è tuttora reale la disparità di connessione rispetto alle grandi aree metropolitane italiane, il cosiddetto digital divide, e di fornire reti di ritorno per le torri di telecomunicazioni.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere