AZIENDALI

Ivanti amplia la piattaforma Neurons per aiutare i clienti a migliorare ulteriormente la sicurezza della rete, automatizzare la conformità e massimizzare la produttività

October 27 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Ivanti continua a innovare e a consolidare la propria strategia per assicurare e abilitare l'Everywhere Workplace rendendo disponibili tre nuove versioni di Ivanti Neurons

Ivanti Inc., fornitore della piattaforma di automazione Neurons che rileva, gestisce, protegge e supporta gli asset IT dal cloud all’edge, ha annunciato tre nuove soluzioni integrate: Ivanti Neurons™ for Secure Access, Ivanti Neurons™ for Project Portfolio Management (PPM) e Ivanti Neurons™ for Governance, Risk and Compliance (GRC). Grazie a queste release, Ivanti prosegue nella strategia di abilitare e proteggere l'Everywhere Workplace, permettendo ai dipendenti di utilizzare molteplici dispositivi per accedere in totale sicurezza a reti, dati e servizi aziendali mentre lavorano da luoghi diversi.
Ivanti Neurons è una piattaforma di iperautomazione progettata per rispondere alle richieste sempre maggiori cui sono sottoposti i team IT, a causa della rapida crescita di dispositivi e dati, in aggiunta all’incremento di minacce informatiche e al passaggio al lavoro remoto. Protegge e ripara in automatico i dispositivi e fornisce esperienze personalizzate di self-service agli utenti finali. Ivanti Neurons utilizza i bot di automazione per fornire intelligenza in tempo reale per tutte le risorse presenti nell'Everywhere Workplace, compresi tutti gli endpoint e l'edge IoT, offrendo al contempo un'esperienza professional ai dipendenti. Ivanti aggiorna trimestralmente la piattaforma Ivanti Neurons, per poter aiutare i clienti a vincere le nuove sfide lavorative con rapidità e sicurezza. Nel dettaglio, le nuove release assicurano:
• Ivanti Neurons for Secure Access rende il passaggio allo Zero Trust (come parte del SASE – secure access service edge) più semplice che mai. In breve, l'Everywhere Workplace richiede un modello di sicurezza Zero Trust per combattere in modo efficace l'aumento incredibile di sofisticati attacchi informatici. Verificando continuamente ogni risorsa e transazione prima di consentire qualsiasi accesso, la sicurezza Zero Trust consente alle aziende di realizzare ambienti IT più potenti e inattaccabili. Ivanti Neurons for Secure Access permette alle aziende di modernizzare le loro implementazioni delle reti virtuali private (VPN) e trasformarle nell'accesso alla rete Zero Trust sfruttando la tecnologia di gestione basata su cloud, che coniuga l'accesso sicuro sia delle applicazioni private che pubbliche su internet. Ivanti Neurons for Secure Access fornisce la visualizzazione attraverso un singolo pannello di controllo su gateway, utenti, dispositivi e attività, riducendo il rischio di violazioni dovute a furti di identità e azioni interne degli utenti.
• Ivanti Neurons for GRC consente alle aziende di automatizzare il monitoraggio e la compliance centralizzando tutti i documenti e i framework di normative, citazioni, comandi e rischi in un unico strumento. Questo è fondamentale perché il passaggio al lavoro remoto ha accelerato di sette anni la trasformazione digitale e aumentato i rischi legati alla conformità. Secondo un recente rapporto di Gartner®, il 39% in più di CEO e leader aziendali ha identificato la gestione del rischio come una delle loro priorità rispetto al 2019. Crediamo che Ivanti Neurons for GRC risolva queste sfide fornendo visibilità in tempo reale sul livello di governance, così come un accurato monitoraggio e una conformità per i rischi identificati, senza dimenticare le attività di prevenzione e gli audit in corso.
• Ivanti Neurons for PPM aiuta le aziende a ottimizzare le prestazioni aziendali e la produttività dei dipendenti eliminando tutti i problemi, dalla gestione del portfolio fino alla realizzazione dei progetti. Troppo spesso, i progetti subiscono ritardi e non hanno a disposizione le necessarie risorse e i budget. In effetti, una recente ricerca di Boston Consulting Group dimostra come il 70% delle iniziative di trasformazione digitale non soddisfa i propri obiettivi. Ivanti Neurons for PPM consente ai manager di acquisire e analizzare richieste e contratti in un ambiente unico, per poi valutare relativi vantaggi, costi, risorse e rischi necessari ad assegnare la priorità e la consegna dei progetti che assicurano concreti risultati all’azienda. Questo è un aspetto cruciale in quanto le trasformazioni digitali di successo dipendono in gran parte dall'esecuzione e dalla consegna dei progetti.
“Questi prodotti sono stati studiati appositamente per aiutare i clienti a crescere all'interno dell'Everywhere Workplace,” afferma Nayaki Nayyar, Presidente e Chief Product Officer di Ivanti. “Ivanti Neurons for Secure Access permette ai clienti di modernizzare le implementazioni VPN tradizionali e trasformarle in architetture Zero Trust, in modo da ridurre i rischi di violazioni. Ivanti Neurons for PPM consente ai clienti di realizzare progetti di trasformazione digitale di successo, che hanno subito un'accelerazione nell'ultimo anno, eppure spesso non sono abbastanza performanti. Ivanti Neurons for GRC, invece, aiuta i clienti ad automatizzare i processi di conformità e valutazione dei rischi, diventati sempre più complessi a causa del lavoro da remoto".
Ivanti Neurons for PPM e Ivanti Neurons for GRC sono già disponibili, mentre Ivanti Neurons for Secure Access lo sarà dalla prossima settimana. Per saperne di più, visita la pagina prodotto di Ivanti Neurons.
Gartner, Tecnologie emergenti: Approfondimenti critici per la gestione integrata del rischio, John A. Wheeler, 5 maggio 2021.
GARTNER è un marchio registrato e un brand di servizio di Gartner, Inc. e/o delle sue affiliate negli Stati Uniti e nel resto del mondo, e viene qui utilizzato con il relativo consenso. Tutti i diritti riservati.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Rosy Auricchio
Managing director - Grandangolo Communications
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere