SOCIETA

Johannesburg saluta l’inaugurazione della sua nuova Chiesa di Scientology

December 29 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Nella capitale sudafricana di Johannesburg, lo scorso 23 dicembre 2017, 1.500 scientologist e altri ospiti si sono riuniti per celebrare l'apertura della più recente Chiesa di Scientology della regione.

Ormai lasciate alle spalle le ombre del passato, una nuova generazione di sudafricani sta crescendo e creando una nazione caratterizzata dalla libertà di espressione e dalla consapevolezza spirituale: un nuovo Sudafrica.
Nella capitale pan-africana di Johannesburg, lo scorso 23 dicembre 2017, 1.500 scientologist e altri ospiti si sono riuniti per celebrare l'apertura della più recente Chiesa di Scientology della regione. Situata nella zona di Johannesburg nord, l’edificio ha un estensione di 6500 mq ed è circondato da una tenuta di circa un ettaro.
Ecco alcune testimonianze delle autorità locali che sono intervenute alla cerimonia di inaugurazione:
Martin Mande, Consigliere dell'Alta Commissione per i Rifugiati della Nazioni Unite in Sud Africa, ha parlato della Chiesa e del suo ruolo nel concepire nuove realtà per il popolo Gauteng: "Mentre gli altri sono statici nella loro mentalità, voi siete rivoluzionari e visionari. State incoraggiando le anime verso i Diritti Umani. Ora dobbiamo creare i “Club per i Diritti” ovunque, nelle scuole, nelle organizzazioni e nelle chiese di ogni comunità. E così, in questo modo, dalla sua testa al suo cuore, l'Africa può essere viva e libera con un futuro di Diritti Umani ".
Il membro emerito del Parlamento femminile di Gauteng, Amy Fakude, ha sottolineato come “La via della felicità” (il codice morale non religioso scritto da L. Ron Hubbard) abbia la capacità di dare potere a una generazione: "Prima, ragazze di 12 anni stavano diventando incinte... ora, sono protette dalla loro nuova e ritrovata auto-integrità. E dove i giovani credevano che rubare andava bene perché, ‘stavano riprendendo ciò che era originariamente loro’, beh, ora stanno riguadagnando il rispetto di se stessi. Voglio dire che, con La via della felicità, stiamo restituendo all'umanità la sua umanità".
Chief Fanie, del Consiglio tradizionale africano di Zalisidinga, ha raccontato alla folla le sue esperienze con la tecnologia di L. Ron Hubbard, fondatore della Chiesa di Scientology: "Ho incontrato per la prima volta la vostra tecnologia mentre lavoravo nelle township che circondano Johannesburg. Nonostante la loro semplicità, questi strumenti stavano portando fiducia, decenza e onore a queste persone... era come una magia. Così ho iniziato io stesso le lezioni e passo dopo passo, mi avete insegnato questa "magia". E molto presto, ho creduto di avere il potere di aiutare la mia gente, perché dopo aver studiato tutti i 19 corsi, sono diventato il Capo con tutte le risposte."
E infine, il Pastore Jacobs ha raccontato che lui è uno dei sette uomini di religione nella sua famiglia, ognuno dei quali ha visto un arretramento della moralità e della gentilezza: "Predichiamo e insegniamo, solo per vedere il mondo scomparire sotto i nostri piedi. Genitori, scuole, presidi, vengono da me e dicono: ‘Per favore Pastore, ho bisogno del tuo aiuto.’ Ma, a chi posso dire loro di rivolgersi? Beh, solo pochi anni fa non avrei potuto dire dove o a chi, ma ora lo so, ed è una benedizione. Perché ho trovato Dianetics e la Chiesa di Scientology, e tutto ciò che voi portate in questo mondo."
La nuova chiesa di Johannesburg North offre ai visitatori un'introduzione a Dianetics e Scientology, a cominciare dal suo Centro Pubblico di Informazioni. I suoi schermi, contenenti più di 500 film, presentano le credenze e le pratiche della religione di Scientology, oltre alla la vita e all'eredità del fondatore L. Ron Hubbard.
Il Centro Informazioni descrive anche i molti programmi umanitari supportati da Scientology. Questi includono un'iniziativa mondiale sull'educazione ai Diritti Umani; un vasto programma di informazione sulla droga, alla prevenzione e alla riabilitazione; una rete globale di centri di alfabetizzazione e apprendimento e il programma del Ministri Volontari di Scientology, che ora rappresenta la più grande forza di soccorso indipendente del mondo.

Nella cappella della Chiesa di Johannesburg si tengono incontri di Scientology per i fedeli, che includono servizi domenicali, matrimoni e battesimi. Ospiterà inoltre eventi a livello di comunità, aperti ai membri di tutte le denominazioni. La struttura comprende inoltre più sale per seminari e aule e un'intera ala dedicata all'auditing di Scientology (consulenza spirituale).
L'apertura della nuova Chiesa di Scientology a Johannesburg North arriva durante un periodo di enorme espansione per la religione con oltre 60 nuove Chiese di Scientology da Los Angeles a Tampa, da Londra a Milano, da Tel Aviv a Tokyo e da Kaohsiung a Bogotà. Negli ultimi dieci anni, queste aperture hanno spinto l'espansione mondiale della religione ad un tasso che supera i 50 anni precedenti messi insieme.
Nel 2017, le aperture di nuove Chiese di Scientology si sono svolte ad Auckland, in Nuova Zelanda; la San Fernando Valley, California; Miami, Florida; Copenhagen, Danimarca; Dublino, Irlanda; Birmingham, Regno Unito e Amsterdam, Paesi Bassi.
Altre aperture della Chiesa sono previste nel 2018 in Europa, America Latina, Nord America e Australia.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Giovanni Trambusti
consulente - Celebrity Centre della Città di Firenze, Chiesa di Scientology
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere