SPORT

L’Alga Atletica Arezzo avvia gli allenamenti domestici

April 2 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Dal campo scuola a casa: l’Alga Atletica Arezzo inaugura gli “allenamenti domestici”. La società aretina si è attivata per dar seguito alla preparazione nonostante lo stop forzato a causa dal Coronavirus e ha strutturato un programma di esercizi che permetteranno ai suoi atleti di continuare a muoversi e di mantenere la forma direttamente tra le mura delle loro abitazioni. I tecnici di tutte le categorie hanno realizzato una serie di video che presenteranno l’allenamento del giorno e che saranno inviati a bambini e ragazzi, con una variegata proposta quotidiana che spazia tra andature, addominali, dorsali, rimbalzi sulle gambe e gesti tecnici.

Dal campo scuola a casa: l’Alga Atletica Arezzo inaugura gli “allenamenti domestici”. La società aretina si è attivata per dar seguito alla preparazione nonostante lo stop forzato a causa dal Coronavirus e ha strutturato un programma di esercizi che permetteranno ai suoi atleti di continuare a muoversi e di mantenere la forma direttamente tra le mura delle loro abitazioni. I tecnici di tutte le categorie hanno realizzato una serie di video che presenteranno l’allenamento del giorno e che saranno inviati a bambini e ragazzi, con una variegata proposta quotidiana che spazia tra andature, addominali, dorsali, rimbalzi sulle gambe e gesti tecnici. «Siamo atleti - ha spiegato Marco Rosadini, responsabile del settore non agonistico, - dunque dobbiamo continuare ad allenarci: per questo proporremo esercizi da fare anche a casa».
Gli esercizi saranno diversi a seconda delle categorie: per Pulcini ed Esordienti sarà privilegiato l’elemento ludico per mantenere quel clima di divertimento e gioia che caratterizza gli allenamenti dei più piccoli, mentre per i più grandi verrà proposto un allenamento mirato a mantenere la condizione fisica e finalizzato anche alle singole specialità dell’atletica (corsa, lanci e salti). I singoli esercizi saranno accomunati dalla natura domestica, cioè potranno essere svolti in spazi limitati tra le mura di casa. Questa programmazione virtuale è animata anche dall’obiettivo di alimentare nei giovani atleti la passione verso la disciplina, di arricchire le giornate attraverso attività salutari, di dimostrare la vicinanza dei tecnici nell’attuale periodo di isolamento e di mantenere un comune senso di squadra e di appartenenza continuando a svolgere uno sport insieme, seppur a distanza. «Restare in movimento - aggiunge Gloria Sadocchi, dirigente dell’Alga Atletica Arezzo, - è possibile anche in queste giornate in cui dobbiamo rimanere in casa. I nostri “allenamenti domestici”, dunque, permetteranno ai piccoli di divertirsi in modo sano e ai grandi di mantenere la forma fisica in vista del ritorno al campo di atletica».

Licenza di distribuzione:
Marco Cavini
Responsabile pubblicazioni - Uffici Stampa Egv di Cavini Marco
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere