INTERNET

L'e-mail ritorna a essere tra gli strumenti marketing preferiti

September 24 2015
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Dopo un periodo di declino, l'e-mail è nuovamente considerata tra le principali componenti del marketing-mix, grazie a diversi fattori in grado di aumentarne decisamente l'efficacia e, in particolare, alle potenzialità dei servizi di retargeting, come quelli offerti da Remintrex.


Sebbene ogni giorno nel mondo vengano inviate circa 110 miliardi di e-mail in ambito business (fonte: Statista), negli ultimi anni questo strumento è stato spesso assente dal marketing mix. La sempre maggior diffusione dello spam, infatti, ha danneggiato fortemente la reputazione della comunicazione tramite e-mail, a vantaggio di strumenti quali, ad esempio, AdWords, i social media e così via. Oggi, però, la situazione è decisamente cambiata, grazie, da una parte, al forte contenimento dello spam che è diminuito del 50% per la prima volta dal 2003 (fonte: Symantec Intelligence Report June) e, dall'altra, a diversi elementi che hanno aumentato sensibilmente l'efficacia dell'e-mail come strumento di marketing.

Come prima cosa, bisogna considerare, infatti, che l'indirizzo e-mail è spesso necessario anche per la registrazione ai siti più frequentati, come ad esempio Facebook, Amazon e per gli app-store, e che il traffico generato dalle mail provoca oggi sei miliardi di clic al giorno, un numero ben superiore a quello registrato da Google.
Recentemente poi, grazie alle potenzialità offerte dai cookies e dal geotargeting, è possibile avere molte informazioni sugli utenti, consentendo di inviare messaggi mirati e al momento giusto. Come ha dimostrato anche un'indagine svolta sul campo da Remintrex*, i messaggi di e-mail retargeting, che tengono conto del comportamento degli utenti, sono accolti molto più positivamente rispetto ai mailing massivi, riscuotendo molto più successo, tanto che, in ambito e-commerce, con il retargeting e-mail si è ottenuta una percentuale di clic (CTR) del 5,5% contro lo 0,4% riscontrato con il tradizionale mailing.
Oltre a ciò, anche il sempre più diffuso stile di vita "always-on" ha contribuito a favorire il ritorno dell'email nel marketing mix. Se si tiene conto, infatti, che il 45% delle aperture di mail avviene oggi su dispositivi mobili (fonte: emailmonday), si comprende come l'e-mail ci accompagni lungo tutta la giornata, sia che lavoriamo su un PC, sia che siamo su smartphone, tablet o smartwatch.

L'e-mail marketing, poi, sta guadagnando nuovo seguito anche perché consente di raggiungere nuovi clienti. Solo il 3% dei visitatori di un sito sono, infatti, normalmente già noti, mentre il rimanente 97% è sconosciuto, poiché non ha mai acquistato nulla, né deciso di registrarsi. Grazie ai servizi di e-mail retargeting offerti da Remintrex e con la collaborazione di partner quali market place, publisher ecc, è, invece, possibile contattare anche coloro che hanno visitato il sito senza poi comprare o registrarsi, raggiungendo così, con messaggi personalizzati, fino al 20% in più di potenziali clienti.

"L'e-mail rappresenta uno strumento di marketing davvero efficace perché consente di raggiungere nuovi possibili clienti con messaggi personalizzati e al momento giusto. Grazie al retargeting, infatti, i messaggi possono essere inviati tenendo conto, ad esempio, dei prodotti visitati o inseriti nel carrello ma non acquistati, per i quali si può inviare un reminder o uno sconto.", ha dichiarato Florian Werner, CEO di Remintrex, che ha concluso: "Siccome le campagne di retargeting presentano un modello di prezzi basato sulla performance e quindi hanno un costo solo in caso di successo, si può affermare con tranquillità che offrono un ROI davvero imbattibile."

Maggiori informazioni su Remintrex e le sue soluzioni sul sito: http://www.remintrex.com/site/?lang=it
* Indagine svolta tra fine Gennaio e fine di Maggio 2015 su 500.000 e-mail nel settore dell'e-commerce, finanziario e telecomunicazioni.

---

Remintrex è leader in Europa per i servizi di retargeting via e-mail, telefono e posta. Le diverse opportunità di retargeting che offre ai siti di e-commerce, ma anche alle aziende di online marketing, rappresentano un perfetto complemento al CRM convenzionale. I potenziali clienti che visitano un sito, ma poi abbandonano senza acquistare o registrarsi, possono ora essere identificati e raggiunti con campagne creative via telefono, email o posta tradizionale. Grazie a Remintrex le aziende sono oggi in grado di raggiungere visitatori, fino a quel momento sconosciuti, durante i loro processi di acquisto e provare a incoraggiarli a diventare clienti. Unica realtà in grado di offrire questa tipologia di servizi in oltre 30 paesi nel mondo, Remintrex mette a disposizione gratuitamente la creazione e l'impostazione delle campagne di retargeting, prevedendo solo costi calcolati in base alla performance. Remintrex è un prodotto di SmartUp Venture GmbH, fondata nell'autunno del 2013 e diretta da Florian Werner e Rafael Razim.



Licenza di distribuzione:
Paolo Carli
Responsabile pubblicazioni - Preview Public Relations
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere