HI-TECH

L’esperienza del cinema nel comfort di casa con i nuovi proiettori della serie LG CineBeam

February 19 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Pratici, leggeri e semplici da utilizzare i proiettori LG CineBeam sono in grado di offrire immagini nitide e dettagliate e sono perfetti anche per chi non dispone di grandi spazi.

In questo periodo molte attività legate al mondo dell’intrattenimento sono state sospese a causa dell’emergenza sanitaria. Lo sanno bene gli appassionati di proiezioni su grande schermo che hanno dovuto rinunciare a godere dell’atmosfera unica delle sale cinematografiche. Ma se c’è una cosa che il 2020 ci ha insegnato è quanto la tecnologia possa dimostrarsi di grande supporto in certe situazioni. Per tutti i cinefili e appassionati delle proiezioni su grande schermo è possibile, infatti, realizzare un piccolo home cinema tra le mura domestiche grazie ai proiettori della serie CineBeam di LG Electronics. I modelli HF65LSR e HU80KG sono in grado di ricreare, in modo semplice e unico, l’atmosfera e le emozioni di una sala cinematografica nel comfort di casa.

Il modello LG Cinebeam HF65LSR, grazie alla tecnologia a tiro corto (UST, Ultra Short Throw), che riduce la distanza tra la lente e lo schermo, può essere posizionato appena sotto o sopra lo schermo di proiezione. Non serve quindi calcolare la distanza dal muro o attuare complicate strategie di sospensione e non sono necessari neppure grandi spazi; è sufficiente una distanza di 38 cm dalla parete di proiezione per ottenere uno schermo da 100 pollici. La tecnologia a tiro corto elimina anche un altro fastidioso problema tipico dei proiettori classici: quello dell’ombra creata quando una persona si frappone tra il raggio luminoso e lo schermo. Inoltre, grazie alla correzione Keystone su 4 punti è in grado di rimuovere la distorsione che si produce quando il proiettore non è esattamente perpendicolare allo schermo e restituire immagini nitide e perfettamente allineate. Inoltre, grazie a dimensione e peso ridotto, una volta finita la proiezione del film il proiettore può essere facilmente riposto dando così la possibilità di sfruttare lo spazio domestico per altre attività.

Grazie ad una tecnologia di illuminazione a LED e al contrasto di 150,000: 1 il modello HF65LSR, consente di ottenere immagini nitide e dettagliate, una caratteristica unica e per nulla scontata per gli schermi di proiezione. È dotato di risoluzione Full HD (1920 x 1080) e di una luminosità pari a 1000 Lumen e, grazie alla tecnologia MEMC (Motion Estimation e Motion Compensation), consente una riproduzione delle animazioni più fluida donando ai movimenti naturalezza anche quando si tratta di movimenti rapidi e scene veloci come per i film d’azione.
Questo modello è dotato di speaker stereo integrati da 6W in grado di offrire l’effetto sonoro imponente tipico del cinema che si espande arrivando all’orecchio in maniera perfetta e armonica. A differenza dei proiettori tradizionali, inoltre, è dotato di smart webOS 4.0 e di tecnologia Screen Share di LG che permette di collegare al proiettore diversi dispositivi come PC, smartphone, tablet, set-top box TV e console di videogiochi. Tramite la connessione Bluetooth è possibile anche collegare speaker portatili o cuffie compatibili per riprodurre l'audio.
La lampada LED consente a questo modello di riprodurre colori vividi e realistici garantendo una durata stimata di 30.000 ore. Questo vuol dire che anche utilizzando il proiettore 8 ore al giorno la lampada non andrebbe comunque sostituita prima dei 10 anni.

La seconda proposta della serie CineBeam di LG è il proiettore Laser UHD 4K modello HU80KG. Grazie alla risoluzione 3840x2160 con 8.3 milioni di pixel, proiettati con sistema di elaborazione video XPR, e al contrasto di 150,000:1, questo modello è in grado di restituire immagini 4 volte più dettagliate rispetto ad un proiettore Full HD. Inoltre, per offrire agli spettatori un'esperienza HDR migliorata e ottenere immagini più vivide, il proiettore utilizza la mappatura adattiva dei toni e la correzione del colore. Immergersi nell’atmosfera di una sala cinematografica sarà ancora più semplice perché questo modello garantisce una proiezione che raggiunge i 150 pollici di ampiezza. È perfetto anche per ambienti non completamente oscurati grazie ad una luminosità di 2.500 Lumen che diffonde una luce delicata e restituisce immagini estremamente nitide. Inoltre, grazie alla tecnologia TruMotion le animazioni saranno anche fluide e dinamiche. Questo modello si contraddistingue per il design sottile, le dimensioni ridotte e uno specchio sul coprilente che consente di posizionarlo ovunque, trasformando qualsiasi parete (incluso il soffitto) in uno schermo. Con lo zoom 1.2x è possibile, infatti, modificare le dimensioni da 66 pollici (ottimo per la TV) a 150 pollici (perfetto per i film). La correzione Auto Vertical Keystone consente di individuare e correggere le distorsioni dell'immagine garantendo una visione perfettamente allineata. Inoltre, grazie ai vantaggi di Miracast® e agli speaker stereo integrati da 14W, offre agli spettatori la possibilità di condividere contenuti da smartphone e tablet su scala cinematografica e con gli stessi effetti sonori.
Questo proiettore è affidabile e durevole, assicurando una luminosità costante durante tutto il ciclo di vita di circa 20 mila ore, che permette quindi di proiettare 8 ore al giorno per 7 anni.

Per vedere tutti i prodotti consumer di LG Electronics, visita il sito: www.lg.com/it
Per vedere tutti i prodotti B2B di LG Electronics, visita il sito: www.lgbusiness.it
Per rimanere sempre aggiornato, consulta: www.lgnewsroom.it



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere