ARTE E CULTURA

La causa inosservata dell’antisocialità del sistema moderno

November 9 2016
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Appuntamento mercoledì 9 novembre alle 20,30 presso l’Associazione culturale Stella Maris, in via Saffi 30 a Bologna, con il giornalista e scrittore Andrea di Furia

Mercoledì 9 novembre alle 20,30 l’Associazione culturale Stella Maris, in via Saffi 30 a Bologna, promuove il primo di due incontri con il giornalista e scrittore Andrea di Furia, promotore di un approccio tridimensionale alla progettazione del sociale moderno, sul tema “La causa inosservata dell’antisocialità del sistema moderno”: il motivo per cui il triplice motto rivoluzionario (Libertà, Eguaglianza e Fraternità) è diventato Disorientamento, Sfiducia e Passività.
Il secondo incontro sarà mercoledì 23 novembre sul tema “Dal Mito ad Adriano Olivetti, passando per Goethe e Rudolf Steiner” per cogliere e ritrovare come un fil rouge nell'evoluzione culturale umana dal Mito greco fino ad arrivare alla "Comunità concreta" di Adriano Olivetti.
Ingresso libero.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere