INTERNET

La chat e la vita da Founder

September 17 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le chat sono un calderone dove all'interno si riversano i sentimenti più disparati... questo articolo ve ne darà la dimostrazione.

Vita Da Founder.
(Intervista Al Founder)
Premessa..

Vita Da Founder è il frutto di un'intervista di circa 3 ore di chiamata via skype. Lo scopo è quello di mostrarvi la prospettiva reale e veritiera vissuta in chat da parte di una persona il cui nick non verrà da me menzionato. Vi auguro buona lettura!

Euphonica: Quando sei entrato per la prima volta in chat?
Founder: La prima chat in cui sono entrato non era Irc ma una chat di un sito che si chiamava InWind ed era il 1998. Non conoscevo le differenze tra i diversi tipi di chat. Con il tempo poi ho scoperto che nei server Irc facendo dei comandi si poteva entrare anche in altre stanze. Pian piano frequentando l'ambiente ho imparato che c'erano programmi come mirc che permettevano di accedere direttamente alla chat senza entrare da siti web.

E: Che chat Irc frequentavi?
F: Non mi va di fare il nome del server che frequentavo. Posso, però, dire che è uno dei più popolosi server italiani dedicati alle chat.

E: Perché ci sei entrato?
F: La ragione era essenzialmente una, cioè conoscere donne e incontrarle. Quindi ho iniziato a frequentare il mondo delle chat con questa intenzione ben precisa. Direi che non posso lamentarmi perché ho trovato terreno fertile in tal senso. Ho fatto, infatti, più di 50 incontri.

E: Cosa ti piaceva? Quanto tempo rimanevi collegato?
F: Come detto il mio interesse era incentrato sul conoscere velocemente donne. Premetto che non ho mai avuto problemi con le ragazze e ad approcciarmi a loro. La chat mi ha solo permesso di arrivare allo stesso risultato ma in modo più rapido.
Generalmente entravo di sera dopo una giornata lavorativa e ci rimanevo qualche ora.

E: Quale è stato il tuo percorso in chat e che canali frequentavi?
F: Essendo appassionato d'informatica diciamo che il conoscere comandi e programmi per l'utilizzo ottimale della chat mi ha portato, nel tempo, ad incuriosirmi sempre di più di questo mondo. Naturalmente avendo interessi verso l'universo femminile i chan che frequentavo erano quelli che privilegiavano gli incontri.

E: Quando sei passato da semplice user a moderatore?
F: Siccome ero bravo a intrattenere sono stato notato da un founder di una stanza che mi propose di prendere gradi da lui e aiutarlo nella gestione del canale.

L'inizio della Vita Da Founder...

E: Il passaggio da mod a founder quando è stato?
F: Premetto che non avevo mai pensato di avere un chan mio. Tutto è cominciato quando ho iniziato a notare che le la gente entrava in una stanza perché c'ero io a moderare e ad intrattenere. Quindi il vero leader e trascinatore non era il founder ma io. Così ad un certo punto spinto anche da altri ho deciso di aprire un chan mio.

Cambiamenti...

E: Questa tua scelta di aprire un chan ha portato dei cambiamenti?
F: Si, vedevo la chat in modo diverso. Perché ora che io ero il founder mi preoccupavo che la mia stanza fosse sempre attiva e che la gente entrasse e ritornasse. Di conseguenza il modo di vedere le cose era cambiato. E' come quando prima sei un semplice dipendente di un'attività commerciale e ti limiti a svolgere le cose nella modalità che i tuoi "superiori" ti dicono. Cosa ben diversa è, invece, quando quella attività è tua e devi occupartene al meglio.

E: Ci sono state delle conseguenze, degli effetti dopo l'apertura del tuo canale?
F: Una conseguenza è stata quella che il precedente founder ha iniziato a farmi la guerra perché sosteneva che gli avevo rubato utenza. Non si parte dal presupposto che la gente ha una testa pensante e che decide lei dove andare e non la puoi comandare a bacchetta o con telecomando. Questa guerra nei miei riguardi era stupida e puerile. Da li poi sono iniziate altre guerre con altri canali che non digerivano il crescere della mia stanza. Infatti, mi accusavano di spam (cioè pubblicizzare in altri chan di nascosto il mio) cosa non vera ma visto le circostanze e l'ambiente era normale che andasse a finire cosi.

Benefici della Vita Da Founder..

E: Che esperienza hai maturato durante questo periodo in cui sei stato founder?
F: Ho capito che per esser un founder vincente dovevo fare il contrario rispetto a come facevano gli altri. Ero molto più elastico e non ero ipocrita dicevo le cose in faccia senza troppi giri di parole. La mia franchezza e spontaneità è stata una carta vincente. Conseguentemente ho notato che il mio cambiamento di Status da mod a founder ha inciso in senso ancora più favorevole nei confronti dell'orizzonte femminile. Infatti, ho iniziato a conoscerne ed incontrarne ancora di più. Il che era ottimo.. non potevo chiedere di meglio!

E: Raccontaci qualche episodio che ricordi con piacere che hai avuto in chat.
F: Ce ne sono diversi. Un episodio carino che ricordo con particolare piacere è stato quando era il mio compleanno. Io stesso dopo una giornata di lavoro me ne ero dimenticato. La mia co-founder mi preparò una bella sorpresa. Quella sera fece entrare una wj con la web radio nella stanza facendomi gli auguri in diretta e dedicandomi canzoni e frasi. Tutti gli user presenti si divertirono molto e fu una bellissima serata.

E: Un ricordo negativo ce l'hai?
F: Beh si ce ne sono anche qui diversi, forse quello più particolare è legato ad una donna che conobbi in chat. Dopo una serie di approcci abbiamo deciso di incontrarci e consumare la nostra passione. Siamo andati in albergo e li potete solo immaginare, non entro nei dettagli. Dopo sono andato a farmi una doccia e nel mentre lei, ne ha approfittato, ed è entrata in chat e ha scritto in pubblica che ci eravamo incontrati e che avevamo appena finito di Tr......

Potenza dello Status...

E: Secondo te cosa ha spinto questa donna a mettere nella "piazza chat" il vostro incontro?
F: Il suo scopo era rivendicare e annunciare al popolo della chat che si era Sc.... il Founder. Sembrerò presuntuoso ma è la verità. Per chi vive la chat in questo modo, deve immedesimarsi anche nelle vicende che in essa si creano e che ad un certo punto si fondono ed intrecciano alla vita reale. Questa donna era mod nella mia stanza e così facendo aveva marcato il territorio dicendo a tutti che c'era stato il passaggio dal virtuale al reale.

E: Alla luce di questo successo in chat cosa è cambiato ad un certo punto?
F: La mia vita reale è cambiata. Infatti, la mia giornata oltre a lavoro si era riempita anche con una presenza femminile stabile. Io lo sciupa femmine incallito della chat mi ero innamorato di una donna non conosciuta in chat! La mia presenza nel mondo "virtuale" perdeva senso ogni giorno di più, così in modo del tutto naturale c'è stato un fisiologico allontanamento.

E: Cosa è successo alla stanza che avevi aperto?
F: Consideravo la stanza una mia creatura perché ci avevo messo me stesso nel crearla ed era molto trafficata, in media aveva 160 user. Così anche se ci entravo sporadicamente ho deciso d farla rimanere aperta. Però quando rientravo, per vedere come andava e fare un saluto agli amici, non potevo non notare che dopo il mio "abbandono" la stanza si era pian piano spenta. A quel punto ho preso una decisione drastica ed immeditata, cioè chiuderla perché vederla morire cosi giorno per giorno mi dava fastidio. Quindi ho dato un taglio netto.

Analizziamo Il Presente.

Il Post Vita da Founder...

E: Entri ancora in chat? Come ti vedi ora?
F: Si, entro saltuariamente. Passo a fare un saluto veloce a qualche amico rimasto in questo mondo, ma non faccio conversazioni in pubblica.
Sono un uomo più sereno e meno incattivito. Mi sento come un ex fumatore che si accorge quanto sia stupido avere questa dipendenza che ti toglie il fiato e non ti fa respirare a pieno la vita nella sua totalità. Quindi sono passato da un estremo a un altro.

E: Cosa intendi dire che ti senti meno incattivito?
F: Voglio dire che la chat da parentesi di relax e di svago diventa un luogo in cui tutto è un pretesto per fare guerra e intrighi. Per stare al passo l'unica soluzione è usare le stesse armi, ossia, la cattiveria.

E: Cosa fai ora nel tempo libero?
F: Resto sempre un appassionato d'informatica. Ma ho deciso di passare all'altra sponda. Cioè non vivo la chat dal suo interno con le sue sciocche dinamiche, ma mi occupo dell'aspetto tecnico. Quindi curo siti internet, apro server Irc, creo bot e faccio guide on line per gli appassionati del genere.

E: Ti manca?
F: Assolutamente no.

E: Ti capita di riflettere sul tempo trascorso in chat?
F: Penso che se avessi catalizzato quel tempo, quella passione e quell'energia in cose più produttive e utili avrei creato qualcosa di migliore e non effimero.

Consigli...

E: Cosa consigli a chi entra in chat da semplice user.
F: Io consiglio a chi entra in chat da user di prenderle la chat per quello che è. Un mondo dove la menzogna regna sovrana. Bisogna mantenere sempre un certo distacco emotivo. Le persone che si celano dietro ai nick non sempre sono ciò che vogliono farti credere. Quindi mai fidarsi ciecamente di nessuno.

E: Invece ti senti di consigliare qualcosa a chi vuole aprire una stanza sua ed entrare nel cast di Vita da Founder.
F: A chi vuol creare una stanza suggerisco di andare dritto per la propria strada e non immergersi in quelle dinamiche stupide dei founder. Lasciate liberi gli utenti perché se il vostro canale è diverso dagli altri state pur certi che noteranno la differenza e non andranno altrove. Non cercate di fidelizzare gli user distribuendo loro gradi con la speranza che non lascino la stanza, ma dateli solo a chi dimostra di tenere ad essa. Poi suggerisco di vivere la chat in modo spensierato e non farla diventare un'ossessione.

E: Ascolta ti andrebbe di proseguire ancora questa intervista addentrandoci in qualche aneddoto, qualche storia particolare che ricordi?
F: Si, volentieri.

To Be Continued...

Concludo (per ora).

Spero che questa parte dell'intervista di Vita Da Founder vi sia piaciuta. Per il momento vi lascio con questa frase..

Non vegetate più del dovuto in questa realtà virtuale, perché tenete bene a mente che mettere radici in Terra-Chat non vi porterà frutti.

 Per chi è venuto a conoscenza solo ora di questa rubrica, lascio il link dove potete trovare gli artioli precendenti della categoria La chat e i suoi segreti.


Ciao da Euphonica.



© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere