SOCIETA

La coccinella sbarca nelle scuole per sensibilizzare i bambini alla lotta biologica

May 28 2013
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Da sempre convinti dell’importanza dell’ecologia per la salvaguardia del pianeta, Nuccia Scardina e Didier Otte, i titolari della società Inter-Version sas di Bassano del Grappa, hanno ideato un kit di osservazione e di allevamento di coccinelle, convinti dell’importanza di sensibilizzare i bambini alla lotta biologica, facendo scoprire loro l’esistenza di un’alternativa 100% naturale agli insetticidi che inquinano sempre di più il nostro pianeta. Si tratta del Coccìlook, un kit che propone un metodo ludico, coinvolgente, dinamico ed interattivo che favorisce l’acquisizione spontanea di conoscenze specifiche sulla coccinella.

L’idea:
“In un momento in cui l’ecologia diventa sempre più protagonista nella nostra vita di tutti giorni, abbiamo pensato che sensibilizzare i bambini alla lotta biologica sarebbe un buon progetto. Per questo, grazie al partnership avviato con una fattoria di allevamento di coccinelle belga, abbiamo ideato un kit di allevamento di coccinelle che consentirà ai bambini, e non solo, di osservare il loro sviluppo dallo stadio larvale allo stadio adulto” dichiarano gli ideatori del progetto.
Il kit è composto da un mini-insettario dotato da lenti di ingrandimento per favorire l’osservazione, da un libro contenente le indicazioni necessarie per portare felicemente a termine l’allevamento con una storia divertente che aiuta a capire le varie fasi di sviluppo dell’insetto, e da una cartolina per ricevere direttamente le larve a domicilio.

Lo scopo:
Come ci spiegano i promotori dell’iniziativa, “Si tratta di un metodo ludico, coinvolgente, dinamico ed interattivo che favorisce l’acquisizione spontanea di conoscenze specifiche (in questo caso, sulla coccinella) e, nel contempo, permette di sensibilizzare i bambini alla lotta biologica, facendo scoprire loro l’esistenza di un’alternativa 100% naturale agli insetticidi che inquinano sempre di più il nostro pianeta. Ma cerchiamo anche di reintrodurre nel suo ambiente naturale la specie di coccinella indigena europea Adalia bipunctata che sta scomparendo e quindi, si tratta di fare un gesto concreto per la natura che ci circonda!”

Due scuole l’hanno già adottato e una terza l’ha già inserito per settembre
Il progetto “Coccìlook” è già in corso di realizzazione in più di dieci classi di Prime e Seconde delle scuole primarie e presso le sezioni dei Grandi della Scuola dell’Infanzia presso l’Istituto Comprensivo Statale “A.G. Roncalli” di Rosà (Vicenza), dove è stato accolto con molto entusiasmo.
Con lo stesso entusiasmo, il “Coccìlook” è stato adottato anche dalla Scuola Parco dei Fiori a Cinisello Balsamo (Milano).
La scuola Guzzardi di Adrano in provincia di Catania ha già inserito il progetto per l’apertura dell’anno scolastico, a settembre.

Il funzionamento:
E’ molto semplice. Per ordinare il kit Coccìlook, bisogna recarsi sul sito www.coccicoccinella.it e seguire la procedura ivi indicata. Il kit sarà spedito all’indirizzo inserito al momento dell’ordine.
Come si è detto innanzi, il kit Coccìlook contiene anche una cartolina recante un codice per ordinare le larve di coccinelle Adalia bipunctata. Basta inserire questo codice con i dati relativi alla spedizione sul sito www.bux-box.com (anche tramite il link presente sul sito www.coccicoccinella.it) e le larve vi saranno spedite direttamente dalla fattoria di allevamento ubicata in Belgio.
La durata dell’allevamento è di circa 21 giorni nel corso dei quali si può osservare l’evoluzione della larva fino allo stadio adulto, dopodiché, ovviamente, bisognerà liberare le coccinelle nella natura, preferibilmente nelle piante adiacenti.

In seguito, questa esperienza potrà essere ripetuta grazie alla ricarica Coccìlook… o magari servire di soggetto per un tema in classe!

Per saperne di più, vi consigliamo di visitare il sito web www.coccicoccinella.it



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere