SPETTACOLO

La coreografa Simona De Tullio vola negli Usa

June 14 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Ospite al Great Friends dance Festival di Newport

Il Great Dance Festival di Newport negli Stati Uniti ospiterà la coreografa barese Simona De Tullio il prossimo mese di luglio 2017. Il Festival americano, diretto da Miki Ohlsen, lavora da anni nella storica Great Friends Meeting House di Newport ospitando compagnie da tutto il mondo, e quest’anno saranno presenti Matthew Westerby Company, Trainor Dance , Staycee Pearl dance project di Pittsburgh, Dimensions Dance Theatre of Miami, Boston’s Kat Nasti Dance e la Breathing Art Company di Bari, Italia. Un nuovo successo internazionale per la compagnia barese reduce dal Tanzartfestival di Giessen la scorsa settimana, festival partner del Premio Internazionale di Danza San Nicola promosso dalla stessa compagnia. E proprio il Premio di Danza San Nicola sarà motivo di scambio con la compagnia Island Moving Dance Company e con il Detroit Dance City Festival tra il 2017 e 2018, con performances e borse di studio che coinvolgeranno danzatori italiani e americani. Simona De Tullio presenterà al Festival dal 19 al 22 luglio un estratto dello spettacolo “Tutte le donne di William”, con la danzatrice americana Eleonora Fae e le musiche di Ivan Iusco, e una première “Don’t worry be yourself”, con musiche sempre dello stesso Iusco e G. B. Pergolesi, performance creata appositamente per il festival. Continua, dunque, l’attività della Breathing Art Company negli Stati Uniti che da ormai due anni si occupa di progetti di promozione e formazione in sinergia con istituzioni e compagnie. www.breathingartcompany.com



Licenza di distribuzione:
Simona De Tullio
direttore - ass cult Breathing Art Company
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere