EDITORIA

La donna che si trasformò in Due Secondi in farfalla: Roberta racconta la sua disabilità

November 16 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Due secondi per rinascere dal buio più pesto: la seconda vita di Roberta Di Luca

Accadde tutto in una manciata di secondi, o meglio, Due: ecco come Roberta Di Luca, si è trovata ad abbracciare una vita che non avrebbe mia creduto di poter vivere.
Ma che, ora, le sta dando la sua rivalsa.
Perché "sentirsi partecipe di un progetto comune così costruttivo, riempie i polmoni di quell' ossigeno che a volte manca per davvero!!!"
Dopo il drammatico incidente che l’ha costretta sulla sedia a rotelle, è riuscita cioè a indossare l’inedita veste di "coautrice" insieme ai conterranei abruzzesi Osvaldo Di Domenico e Nancy Fazzini.
E a dare vita ad un libro che è diventato un vero e proprio crocevia di linguaggi: non solo parole, visto che durante la lettura, è possibile ascoltare i pezzi che la cantautrice ha creato, traendo ispirazione dal libro stesso.
Roberta, di Alba Adriatica, nel Teramano, ci racconta così come mai abbia deciso di presentarsi come una farfalla, narrando, senza timore, la sua metamorfosi: "Ho reso disponibile la mia esperienza di vita per creare, dal nulla, questo viaggio, Due secondi, nelle emozioni, nelle consapevolezze, nella ribellione, nell'accettazione e, appunto, nella metamorfosi. Nonostante io non possa volare fisicamente, posso farlo con la mente, con la fantasia, con la creatività....e ringrazio chiunque voglia contribuire a tale desiderio, possibile solo con il calore e la fiducia altrui".

Ecco perché Due secondi si appresta ad essere un’occasione per tutti coloro che vogliano imparare a volare, dopotutto.
Edito da Artemia Nova Editrice.




Licenza di distribuzione:
Luca Taissoni
Responsabile pubblicazioni - Ilcantodelcignorosso
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere