EVENTI

La festa di chiusura per il Trentennale di Triumph Group International

November 27 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Continuano i festeggiamenti in casa Triumph Group International. Il Trentennale dell’azienda, fondata nel 1986 da Maria Criscuolo, si è concluso in bellezza.

Roma, 21 Novembre 2017
Continuano i festeggiamenti in casa Triumph Group International.
Il Trentennale dell’azienda, fondata nel 1986 da Maria Criscuolo, si è concluso in bellezza.

Triumph Group è una società internazionale di comunicazione ed eventi a 360 ° fondata su pilastri come l’innovazione, la creatività e l’organizzazione. Le persone sono il centro delle attività. È grazie all’impegno e alla serietà di chi lavora presso Triumph Group che la società è riuscita ad espandersi in tutto il mondo, arrivando fino a Shanghai (Triumph Asia), Bruxelles (Triumph Benelux), Londra (Triumph UK), La Valletta (Triumph Malta) e a creare partnership in Indonesia (Jakarta), Qatar (Doha) e USA (New York). E proprio per le persone che hanno contribuito a rendere grande Triumph Group si è svolto il pranzo presso la sede Triumph Italy, punto di partenza del Gruppo.

La società organizza eventi e congressi in cui i partecipanti percepiscono un valore aggiunto attraverso contenuti, esperienze e coinvolgimento. E per festeggiare la chiusura del suo trentennale non poteva essere da meno.

Le sedi italiane sono caratterizzate da una fortissima presenza femminile.
Per questo, in occasione della chiusura del Trentennale, ha voluto esaltare il ruolo di Madre e Donna lavoratrice, organizzando una festa per i figli dei dipendenti e per i bambini di una casa famiglia. L’idea nasce dalla presidente del Gruppo, Maria Criscuolo, che ha voluto celebrare questo evento in concomitanza con la giornata mondiale dell’infanzia.
Oltre 50 i bambini che hanno dato vita ad una esperienza emozionante.

Si stima che i bambini di sei anni ridano in media 300 volte al giorno, gli adulti solo tra le 15 e le 100 volte. E i bambini, per la loro immaginazione, inventiva e meraviglia sono tutti in qualche misura un genio, così come un genio resta in qualche modo un bambino. “I bambini sono il nostro futuro e mi hanno regalato tanta serenità. – racconta Maria Criscuolo - Serenità che un imprenditore deve avere quotidianamente poiché deve poter affrontare imprevisti a volte importanti, cambiamenti di tendenze e concorrenza. Dovremmo tornare alla spontaneità ed al valore delle relazioni umane che purtroppo in un mondo tanto digitale si sono perse ma che sono insostituibili.”

La giornata è stata organizzata grazie alla partecipazione di multinazionali come Ferrero, McDonald’s, Coca-Cola e Gentilini, che hanno partecipato donando giochi, peluches, gadget e una gustosa merenda per i bimbi composta da thè e biscotti. Questi piccoli doni hanno contribuito ad esaltare il clima di festa e di armonia all’insegna della condivisione e della cooperazione.


Ma è l'emozione l’elemento caratterizzante degli eventi targati Triumph Group.
Gli occhi sognanti dei bambini e lo sguardo affascinato dei grandi sono stati tutti puntati sulla straordinaria esibizione del Mago Paolo, artista italiano che da più di 25 anni crea e mette in scena spettacoli di magia, bolle di sapone e fantasia. Dopo aver partecipato a diversi programmi televisivi e cinematografici, il Mago Paolo ha fatto tappa nel quartier generale di Triumph Group a Roma per intrattenere e sorprendere tutti i piccoli ospiti.

Con questa intensa giornata si conclude l’anno di festeggiamenti per il Trentennale di Triumph Group International con l’auspicio che i prossimi anni di attività saranno caratterizzati dallo stesso entusiasmo che ha contraddistinto finora il Gruppo nel mondo.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Ilaria Salvatore
addetto all'ufficio stampa - Triumph Group International
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere