ARTE E CULTURA

La gastronomia dall’antichità al medioevo

March 18 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un viaggio tra le vicende alimentari e dell'arte culinaria sarà il filo conduttore del prossimo incontro a cura del Circolo Culturale „L'Agorà” di Reggio Calabria. La conversazione organizzata dal sodalizio reggino verterà sulle vicende alimentari che hanno modificato i gusti dell'uomo, a partire dai tempi antichi fino a giungere al periodo medievale .

Giovedì 28 marzo a partire dalle ore 17,00 presso la Sala „Spanò Bolani” della Biblioteca Comunale „De Nava” di Reggio Calabria si terrà una conversazione organizzata dal Circolo Culturale „L'Agorà” sul tema „La gastronomia dall’antichità al medioevo”. La storia del cibo e della gastronomia in genere è un percorso legato strettamente agli avvenimenti che hanno scandito il comportamento umano nel corso dello scorrere del tempo. Fin dagli albori l'uomo,essendo un predatore, si alimentava su quello che la natura gli offriva, quale la caccia di animali, la pesca, la raccolta di frutti dagli alberi e di radici dal terreno. Successivamente subentrarono l'uso del fuoco, l'agricoltura e la pastorizia che mutarono gli orientamenti alimentari e culinari dell'uomo, e conseguentemente comparvero i latticini e i cereali (avena, miglio, farro, orzo, frumento). Le prime “zuppe” della storia erano molto simili ai brodi attuali, a base di cereali, carni, vegetali, radici, legumi, insaporiti con erbe profumate. Successivamente, a partire dalla civiltà egizia, giungenfo a quella dell'antica Roma si ebbe ad assistere ad una notevole evoluzione nel campo culinario derivante dagli scambi commerciali con altre realtà, come quella fenicia, ellenica. L'area mediterranea ebbe ad arricchirsi di nuove e sostanziali innovazioni con il confronto del mondo arabo che introdussero nuovi elementi quali lo zucchero,le spezie,mentre nel Medioevo prevale il consumo della carne e la nascita delle prime realtà culinarie regionali. Queste alcune delle cifre che saranno oggetto di analisi nell'apposita conversazione culturale organizzata dal Circolo Culturale „L'Agorà” e ad alla quale parteciperà in qualità di relatore Antonino Megali (socio del sodalizio organizzatore).



Licenza di distribuzione:
Giovanni Aiello
Presidente Circolo Culturale L'Agorà - RC - Circolo Culturale L'Agorà - Reggio Calabria
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere