EVENTI

La nona edizione di Home and Building tra Domotica, IoT, Smart Building ed Efficienza Energetica

October 16 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

La nona edizione di Home and Building tra Domotica, IoT, Smart Building ed Efficienza Energetica

- Il 18 e 19 ottobre a Verona è di scena la nuova edizione di Home and Building Mostra Convegno dedicata alle tecnologie e soluzioni per le building Technologies, l’evento più completo dedicato ai settori della domotica, della smart home automation e delle building Technologies.

Secondo lo studio dell’Osservatorio del Politecnico di Milano nel 2016 il mercato dell’Internet of Things (IoT) ha registrato una crescita del +23% rispetto al 2015, in particolare il giro d’affari della casa connessa in Italia vale oggi 185 milioni di euro.
Cresce sempre più l’interesse per la Smart home, per la domotica capace di gestire da remoto funzioni per gli edifici, dall’illuminazione ai sistemi per la gestione energetica, dalla sicurezza all’utilizzo degli elettrodomestici di ultima generazione, tutte le soluzioni che permettono di integrare diverse funzioni e gestire in modo intelligente la casa attraverso l’automazione.

E proprio per questo Home and Building è un appuntamento imperdibile, l'unico in Italia riservato agli specialisti di sistemi e componenti per l’automazione domestica e degli edifici, che vogliono avere una panoramica completa sulle tendenze del settore, comprendere il mercato di domotica, smart home ed edificio intelligente, conoscere nuovi prodotti e applicazioni anche in merito alle tecnologie per gli smart & green building, entrare in contatto con le eccellenze, avviare progetti e business.

Anche la nuova edizione si prospetta ricca d’iniziative, potendo contare, in abbinamento alla parte espositiva, su una formidabile serie di convegni, dibattiti, aggiornamenti, seminari e momenti di formazione, organizzati con la collaborazione e il supporto dei partner scientifici più importanti del settore e il coinvolgimento di massimi esperti e influencer.

Tra le tematiche che saranno senz’altro in evidenza segnaliamo, ad esempio, il tema dell’Internet of Things, che, applicato alle mura domestiche, comprende l’insieme delle tecnologie che mettono in rete gli oggetti di utilizzo quotidiano, rendendoli in grado di scambiare informazioni con altri oggetti e persone.
Negli anni passati il mondo che più si è avvicinato all'Internet of things è sicuramente la domotica, con la progettazione di abitazioni intelligenti (smart home) in grado di utilizzare i dati ambientali e di comunicare con i proprietari per rispondere da remoto alle loro esigenze. Oggi sembra finalmente essere arrivato un punto di svolta per l’impiego dell’Internet of Things nella domotica, nel building e nelle infrastrutture. Stiamo assistendo alla netta definizione di un percorso di crescita dal grande potenziale dove tecnologie standard, proprietarie e open source si confrontano sfruttando i numerosi dati provenienti dai sistemi domotici per raggiungere vantaggi concreti. All’interno del convegno coordinato da Armando Martin (consulente industriale e giornalista), interverranno esperti e alcune delle più importanti aziende del settore – tra cui citiamo BTicino e Vimar - che introdurranno alle più innovative tecnologie in ambito Smart Building e Smart Lighting che fanno dell’Internet Of Things il proprio carattere distintivo.

Cresce l’interesse per le soluzioni smart che sono in grado di trasformare gli edifici, renderli connessi, garantire risparmio energetico. Grazie al convegno curato da Anipla (Associazione Nazionale Italiana per lʼAutomazione) si parlerà proprio di Smart Building e di tutti i servizi innovativi connessi, si farà il punto della situazione sulle tecnologie emergenti per la progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione di edifici realmente smart, e anche del recepimento della direttiva europea sugli appalti pubblici (2014/24/EU). La Direttiva richiede l’adozione di un approccio metodologico basato su sistemi BIM (Building Information Modeling) che facilitano la digitalizzazione delle varie fasi del ciclo di vita dell’edificio (progettazione, realizzazione, gestione, manutenzione e smantellamento), l’integrazione del BIM con lo sfruttamento delle tecnologie ICT e di automazione che porta alla realizzazione di edifici interconnessi e interoperabili. Nel corso della sessione saranno presentati approfondimenti e case history di successo relativi alle migliori tecnologie ICT e di automazione dell’edificio.

Sempre in merito alle soluzioni smart, parlando di sistemi di controllo del benessere e del confort domestico, oltre che di efficienza energetica, molto interessante si preannuncia anche il convegno dedicato alla contabilizzazione del calore e alla termoregolazione intelligente.
L’appuntamento formativo, coordinato dal CTI (Comitato Termotecnico Italiano), sarà l’occasione per presentare le ultime novità in ambito legislativo e normativo, con tanti casi applicativi dai protagonisti del settore, in previsione della nuova stagione termica in arrivo.

Anche PLC Forum, la più importante community italiana dedicata a componenti e sistemi elettrici dell’edificio e ai sistemi di automazione – con oltre 200.000 utenti registrati – organizzerà a Verona un suo seminario, con focus sulla progettazione elettrica per building e imprese.

Ricordiamo poi le numerosissime sessioni di workshop di approfondimento tecnico che saranno organizzate dalle aziende partecipanti e imperniate su casi pratici e applicativi e focalizzati su settori specifici, e che contribuiranno alla ricca offerta formativa.
Ben sette risultano i convegni, nelle due giornate di manifestazione, che consentiranno ai partecipanti di accedere a crediti formativi.

La manifestazione scaligera è organizzata da EIOM in collaborazione con le più importanti associazioni, aziende e istituzioni del settore, e rappresenta il punto di riferimento in Italia per i professionisti appartenenti al vasto mondo delle building Technologies: una vetrina imperdibile un appuntamento riservato ai più importanti player del settore e a tutti gli operatori qualificati - quali progettisti, integratori di sistema, prescrittori, impiantisti, distributori, imprese edili, e molti altri ancora.

Il programma dell’evento è disponibile sul sito www.expohb.eu attraverso cui gli operatori interessati possono anche preregistrarsi per accedere gratuitamente alla manifestazione e agli eventi in contemporanea, partecipare a convegni e workshop e usufruire dell’offerta dei servizi collegati.

Home and Building vi aspetta a Veronafiere il 18 e 19 ottobre, per massimizzare le sinergie e le opportunità, la due giorni di Verona godrà inoltre della concomitanza di SAVE - Mostra Convegno Automazione, Strumentazione, Sensori e di mcTER - Mostra Convegno Contabilizzazione Calore, evento di grande successo e dedicato alle tematiche dell’efficienza energetica, di grande interesse anche per il settore building.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere