ARTE E CULTURA

LA RACCOMANDAZIONE – Struttura e percorsi

July 30 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

In ogni ambito lavorativo, in tutti gli strati sociali, dal più basso al più alto grado, la raccomandazione spesso risulta determinante.

Ad esclusione di qualche raro caso, credo che chiunque si sarà trovato durante il proprio percorso lavorativo e non, a dover chiedere l’intervento di “qualcuno” piazzato nel giusto posto per favorire qualche pratica o inserimento lavorativo, concorso e quant’altro, insomma a chiedere una raccomandazione. Paradossalmente, per rendere giustizia soprattutto alla povera gente che non può permettersi facoltose amicizie, essa dovrebbe essere studiata come materia scolastica dalle elementari fino all’Università per affrontare nel migliore dei modi le future avversità. Percorsi e metodologie della raccomandazione dovrebbero essere oggetto di studio serio e approfondito, soltanto così tutti potranno avere almeno una chance per poter inserirsi in questa società. Naturalmente ci potranno poi essere le successive specializzazioni come Master per esempio in “leccamento di culo del proprio capo per far carriera” o “I mille modi per fare il portaborse”. Perdonate il sarcasmo, ma sentire e vedere ogni giorno quel che succede di storto e ingiusto nel settore pubblico e privato, mi procura il voltastomaco.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere