SALUTE e MEDICINA

La tua routine skincare prende quota

July 8 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

I consigli di FOREO per una pelle radiosa anche dopo il decollo

MILANO / STOCCOLMA - 4 luglio 2019 - Le vacanze estive sono finalmente alle porte; è dunque tempo di sole, mare e voli aerei verso le mete dell’estate. Ma con l’ambiente in cabina tre volte più secco del deserto del Sahara, il volo potrebbe incidere negativamente sulle condizioni della tua pelle. Il beauty brand svedese FOREO ha dunque scelto di rivelare gli step per la tua beauty routine ad alta quota, per farti scendere dall’aereo con una pelle dall’aspetto raggiante e rinfrescato.



L’idratazione è il segreto per una pelle luminosa e sana, specie quando un calo dell’umidità tende a farla seccare. Prima dell’imbarco, ti consigliamo di pulire in profondità la tua pelle utilizzando un dispositivo come il nuovissimo e rivoluzionario LUNA 3, abbinandolo al detergente Micro-Foam di FOREO. Quest’ultimo rimuoverà le impurità e idraterà la pelle grazie alla combinazione rinvigorente di aminoacidi e vitamina E.








Durante un volo medio di 10 ore le donne possono perdere fino a 1,5 litri d’acqua e gli uomini quasi 2, risulta dunque importante prepararsi idratando dall’interno. Nelle 24 ore prima di imbarcarsi è consigliabile bere acqua regolarmente per aumentare i livelli di idratazione mentre, una volta in volo, l’Aerospace Medical Association consiglia di bere 0,2 litri d’acqua per ogni ora di volo.



Melissa Levin, Direttore del Clinical Research in Dermatology presso il Manhattan’s Marmur Medical consiglia inoltre di volare preferibilmente senza make-up in modo che l’aridità dell’aria combinata con basi di trucco pesanti non vadano a creare le condizioni per l’insorgere di acne e imperfezioni. Un modo pratico per mantenere la pelle idratata e rinfrescata durante il volo è sicuramente quello di spruzzare regolarmente sul viso un idratante spray. Gli spray contenenti acqua di rose sono altamente raccomandati dall’Emirates Cabin Crew.



Un altro ottimo metodo per aumentare sia l’idratazione che il comfort durante il volo è quello di applicare la maschera… purché in modo smart! Per coloro che non vogliono mostrarsi in pubblico con il viso coperto da una maschera in tessuto, UFO di FOREO risulta il compagno di volo perfetto. Si tratta del primo dispositivo per l’applicazione della maschera in modo smart al mondo che ha inoltre debuttato nel mondo della moda sui volti delle modelle delle sfilate di Victoria Beckham durante le fashion week di Londra e New York, mostrando la sua capacità di trasformare l’esperienza maschera viso in un lussuoso trattamento spa godibile in appena 90 secondi.





Un ulteriore consiglio da parte dell’Emirates Cabin Crew per lasciare l’aereo con un aspetto radioso e raffinato è quello di applicare un rossetto tinta rossa per far sembrare i denti più bianchi. Seleziona con attenzione la tonalità perfetta per il colore della tua pelle così da ottenere un effetto memorabile!



Steve Thomson, CMO di FOREO, afferma: “Saremo anche un brand nato in Svezia, ma vogliamo che i benefici dei nostri prodotti siano percepiti in tutto il mondo. Il nostro obiettivo è trasformare le routine in rituali, rendendo i nostri prodotti la base di partenza per la routine skincare dei nostri clienti non solo a casa, ma anche in viaggio. I nostri dispositivi sono sicuri da imbarcare e la nostra presenza sempre crescente nel settore viaggi sta migliorando lo stile di vita di ogni tipo di viaggiatore, rendendo la cosmesi di lusso un piacere alla portata di ogni passeggero economy, business e oltre.”



Per scoprire di più riguardo FOREO ti invitiamo a visitare www.foreo.com/it o a scoprire il nostro range presso Profumerie Douglas, Sephora, Rinascente, luisaviaroma.com, Profumerie Mazzolari, Hotel Four Seasons di Firenze, e profumerie di nicchia.



CONCLUSIONI



Per maggiori informazioni per i media o sample ti invitiamo a visitare www.foreo.com/it o a contattare Anna Zanchi, PR Manager Italia, o Davide Bertolino, PR & Event Specialist Italia.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere