ECONOMIA e FINANZA

Lazio: Fondo Futuro 2019, finanziamenti per il microcredito

August 15 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La misura “Fondo Futuro 2019” della Regione Lazio, concede un finanziamento a tasso agevolato a valere sul Fondo Regionale per il Microcredito e la Microfinanza.

La misura sostiene imprese e imprenditori che hanno difficoltà di accesso al credito bancario, nell’avviamento di nuove imprese o nella realizzazione di nuovi progetti di investimento. Il Fondo Futuro mette a disposizione 13,5 milioni di euro da risorse del POR FSE Lazio 2014-2020.

Beneficiari del Fondo Futuro 2019

Il Fondo è dedicato a micro imprese con sede operativa in Lazio, appartenenti a tutti i settori escluso agricoltura e pesca, a titolari di partita iva ed aspiranti imprenditori, con obbligo di costituzione dell’impresa entro 30 giorni dalla concessione del finanziamento. I beneficiari devono trovarsi in una situazione di difficoltà di accesso ai canali tradizionali del credito.

Tipologie di investimenti ammessi al finanziamento

Il Fondo Futuro Lazio 2019 finanzia progetti di investimento o di avvio di impresa, da realizzare entro 12 mesi dalla data di sottoscrizione del contratto di finanziamento. Le spese ammesse all’agevolazione riguardano:
- spese di costituzione, per le imprese non ancora costituite alla data di presentazione della domanda;
- canoni di locazione, per un massimo di 6 mesi;
- consulenze (massimo 20% della spesa);
- retribuzione dipendenti, anche di soci lavoratori nel caso di Cooperative (massimo 50% dei costi, per un limite di 6 mesi);
- corsi di formazione;
- materiali di consumo semilavorati e prodotti (massimo 20% delle spese);
- utenze relative ai locali della sede operativa;
- opere per l’adeguamento funzionale e la ristrutturazione della sede operativa del progetto (massimo 50% dei costi);
- acquisto brevetti, realizzazione di sistema di qualità, certificazione di qualità, ricerca e sviluppo, realizzazione sito WEB;
- acquisto di arredi, impianti, macchinari e attrezzature nuovi di fabbrica;
- acquisto di software per le esigenze produttive e gestionali dell’impresa;
- investimenti atti a consentire all’impresa di operare nel rispetto di tutte le norme di sicurezza dei luoghi di lavoro, dell’ambiente e del consumatore, oltre alla riduzione dell’impatto ambientale, allo smaltimento o riciclaggio dei rifiuti e alla riduzione dei consumi energetici ed idrici.

Agevolazione prevista dal Fondo Futuro Lazio

Il Fondo Futuro della Regione Lazio concede un finanziamento a tasso agevolato pari al 100% delle spese, sotto forma di mutuo chirografario, compreso tra 5.000 e 25.000 euro. Il finanziamento è da restituire in rate costanti mensili posticipate, con una durata variabile massima di 84 mesi (incluso l’eventuale pre-ammortamento), ad un tasso d’interesse dell’1% annuo. Il pre-ammortamento è commisurato al tempo di realizzazione del progetto, di massimo 12 mesi.

Scadenza del finanziamento Fondo Futuro della Regione Lazio

Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà dal 2 settembre al 30 ottobre 2019. La compagine societaria non può essere variata fino al completamento del progetto, pena la revoca del finanziamento.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Cesira Guida
Marketing & Comunicazione - Gruppo Del Barba Consulting
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere