ARTE E CULTURA

Le isole del tempo

July 28 2011
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Torna in mostra al Centro Commerciale I GIGLI di Campi Bisenzio (FI) l'arista "archeologa" Anna Maria Guarnieri, proponendoci isole di ogni tempo e di ogni latitudine.

Per il decimo anno consecutivo, torna ad esporre a I GIGLI, l'artista Anna Maria Guarnieri. Per molti visitatori del grande centro commerciale toscano, sarà un appuntamento atteso e gradito, ma per i nuovi visitatori, sarà un tuffo nel tempo, sarà come navigare nelle ere e a tutte le latitudini, sarà come vivere contemporaneamente al tempo dei faraoni o dei maya, vedere Babilonia e contemporaneamente le linee di Nazca in Perù.
Aprendo la sua valigia, l'artista "archeologa" tira fuori i suoi tesori, "isole del tempo" che rimandano ad altri mondi, ad altre civiltà, ad altre ere. Ogni isola esce dalla valigia e come una bolla di sapone si libera nell'aria. Per un attimo, in quella bolla, torna la vita di un tempo che fu, ma l'attimo dopo l'ingranaggio gira, la bolla svanisce e compare un'altra isola del tempo, facendoci di nuovo sognare. Questo, è il ciclo perpetuo che ci racconta la Guarnieri; nel suo mondo domina l'ingranaggio, simbolo del grande meccanismo che regola l'universo, dall'infinitamente grande, all'infinitamente piccolo, dal polo nord, ai tropici e all'equatore, dalla preistoria ad oggi. Secondo l'artista, siamo quello che le precedenti civiltà e i nostri avi ci hanno trasmesso, siamo toscani discendenti degli Etruschi, ma anche discendenti dei greci, dei vichinghi, dei persiani, degli egizi e di chissà quante altre civiltà. Tutti conoscono la legge di Antoine Lavoisier, "nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma", ma pochi paiono vivere e agire veramente, ricordandosi di questa legge. Troppi, dice la Guarnieri, sembrano vivere come se le risorse venissero create dal nulla, i nostri rifiuti si potessere distruggere nel nulla e tutto potesse rimanere sempre uguale, senza subire trasformazioni, ed è per questo (continua l'artista) che con le mie pitto-sculture delle "isole del tempo", cerco di mostrare quello che eravamo, perché in fondo è anche mostrare quello che siamo.

Inaugurazione: ore 11,00 di Sabato 30 Luglio 2011
Orari: ore 9,00 - 22,00 tutti i giorni escluso domenica 31 luglio
Luogo: Centro Commerciale I GIGLI - Campi Bisenzio (FI) - Via San Quirico, 165 - 1° Piano Corte dell'Oste
Info: Tel. 055.8969569



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Gabriele Baldinotti
Responsabile pubblicazioni - PITTart.com
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere