SOFTWARE

Le Ore e Humana insieme per la campagna sociale la felpa del tuo ex sta meglio a chi davvero ne ha bisogno

December 19 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il 17 dicembre è partita la campagna sociale pensata da iCompany e Humana People to People La felpa del tuo ex sta meglio a chi davvero ne ha bisogno, che vede coinvolto il duo romano LE ORE, in finale al Festival di Sanremo Giovani 2019 con il brano La Mia Felpa È Come Me (per ascoltarla clicca qui).

iCompany, agenzia specializzata nell’organizzazione di eventi come il Primo Maggio, management di artisti e produzione musicale, per promuovere il successo ottenuto dal gruppo (di cui gestisce edizioni e ne funge da etichetta discografica) formato da Matteo Ieva e Francesco Facchinetti, ha deciso di unire le forze con Humana People to People (organizzazione umanitaria nata nel 1998 con lo scopo principale di contribuire allo sviluppo delle comunità più povere del Sud del mondo) per lanciare un progetto finalizzato alla donazione di abiti, che verrà promosso attraverso l’uscita di un videogame online.

Il videogioco non vede come protagonisti soltanto i volti del gruppo, ma anche i contenitori gialli della raccolta di abiti di Humana. Questi ultimi sono stati appositamente ricreati per sensibilizzare gli eventuali giocatori a donare i propri abiti consultando il sito web del gruppo, contenente informazioni riguardanti i contenitori a loro più vicini. La campagna sociale non terminerà con l’uscita del videogioco, ma continuerà anche a febbraio, quando il duo calcherà il palco dell’Ariston. Durante le interviste, infatti, il gruppo coinvolgerà sia giovani che adulti in un movimento propositivo, dove tutti coloro che saranno interessati all’iniziativa potranno donare per una giusta causa tramite i canali di Humana e di LE ORE.

In Italia la gamification ha già mosso i primi passi nell’ambito del Marketing Digitale, spesso anche per promuovere progetti musicali. Nel caso di iCompany ci troviamo dinanzi al primo esempio di strategia non fine a sé stessa, dove il marketing non viene applicato intorno al prodotto, bensì si sfruttano vari momenti (in questo caso la collaborazione con Humana e il contesto dell’Ariston) per dare visibilità alla band e rendere virale la campagna sociale.

Il videogioco, ideato da Matteo Ieva e Francesco Fachinetti e progettato da David Colangeli (autore per Vice), e Antonio Del Maestro (inventore del videogioco Marò Slug), due esperti di Marketing Digitale e di nuove tecnologie a livello nazionale, ha una strategia di gioco basata sia sul combattere che sul risparmiare il proprio avversario, garantendo al giocatore finali alternativi tutti da scoprire. Inoltre, nell’intreccio narrativo del gioco, sono presenti continue citazioni inerenti la musica Indie e capolavori intramontabili del mondo dei videogames.



Licenza di distribuzione:
David Colangeli
Responsabile comunicazione - iCompany
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere