SALUTE e MEDICINA

Le posizioni migliori e peggiori per dormire

April 3 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Cattiva postura, un letto scomodo e una mente ronzante possono tenerti sveglia tutta la notte. Quanto bene dormi dipende da come passa la giornata e dal modo in cui ti prepari per dormire. Soprattutto, la posizione in cui dormi è molto importante. Per saperne di più sulle posizioni del sonno e sui loro vari pro e contro, continua a leggere.

Perché dormire è importante?

Dormire pacificamente ogni giorno per 6-8 ore è necessario per un corpo e una mente sani. Un sonno profondo consentirà al tuo cervello di prepararsi per il giorno successivo e ti preparerà per imparare e ricordare nuove informazioni. Un sonno adeguato dà al tuo corpo l’opportunità di guarire e riparare il cuore e i vasi sanguigni, proteggendoti dalle malattie cardiache e dalla pressione alta.

Un buon sonno riposa il tuo corpo e lo aiuta a costruire un sistema immunitario sano. E, in generale, il tipo di sonno che fai deciderà il tuo umore il giorno seguente. Ha anche un effetto sul modo in cui pensi e reagisci. Pertanto, un individuo che dorme bene è più attento, prende decisioni migliori ed è più creativo e sano.

Ora, scopriamo le diverse posizioni in cui dormiamo e qual è la migliore per la tua salute.

Dormire sullo stomaco

Ci sono giorni in cui, dopo una lunga giornata di lavoro, tutto quello che vuoi è sdraiarti sul letto e addormentarti. Beh, mettere la faccia nel cuscino potrebbe essere confortante, ma a lungo andare, non ti fa molto bene.

Pro: L’unica cosa buona di dormire sullo stomaco è che allevia il russare.

Contro: Dormire a pancia in giù porta a svegliarsi al mattino con dolore e disagio. Tende il collo, mette la testa in una posizione scomoda e tira giù la pancia. Appiattisce la curva naturale della colonna vertebrale e porta al un mal di schiena.

Suggerimento: dormire sullo stomaco è considerata la peggiore posizione di riposo, e gli esperti raccomandano di passare gradualmente a dormire sul lato con l’aiuto dei cuscini.

Dormire sui fianchi

Gli studi hanno dimostrato che la maggior parte delle persone preferisce dormire dalla propria parte. Potrebbe essere arricciato in una posizione fetale o un angolo relativamente più dritto. Anche il lato su cui dormi fa la differenza. Dormire sul lato destro non ha lo stesso effetto di dormire sul lato sinistro. Ognuno ha i suoi unici vantaggi e svantaggi.

Lato destro
Pro: Dormire a destra consente alla colonna vertebrale di rilassarsi nella sua naturale curva.

Contro: se dormi sulla tua destra, stai costringendo l’intero sistema cardiovascolare sul lato destro del tuo corpo. Questa posizione sollecita i polmoni e comprime la gabbia toracica. Impedisce la circolazione sanguigna, facendoti muovere durante il sonno per bilanciare la distribuzione. Evita questa posizione se puoi, e scegli di dormire sulla tua sinistra.

Lato sinistro
Pro: Dormire a sinistra applica pochissima pressione sul cuore.

Contro: se ti raggomitoli troppo, si limita la respirazione profonda.

Suggerimento: per migliorare la posizione di riposo laterale, posiziona i cuscini tra le ginocchia per allineare correttamente il corpo tra i fianchi e le articolazioni.

Dormire con le gambe in alto

Mentre dormi, le tue gambe tendono a muoversi su e giù. Molto spesso ti svegli e vedi le gambe avvicinate al petto. Potrebbe essere una gamba più in alto rispetto all’altra o entrambe tirate verso l’alto.

Pro: Dormire con entrambe le gambe in alto toglie il peso dall’ area del bacino ed è utile per chi soffre di mal di schiena.

Contro: Dormire con una gamba sollevata causa irregolarità nel corpo e danneggia il bacino. Porta al mal di schiena.

Suggerimento: per impedire ai piedi di pedalare mentre dormi, posiziona un cuscino soffice tra le gambe. Il cuscino renderà difficile il movimento delle gambe su e giù.

Dormire sulla schiena

Dormire sulla schiena è il modo migliore per dormire. In questa posizione, il tuo volto è rivolto dritto e la parte posteriore della testa è appoggiata su un cuscino. Il cuscino eleva leggermente la testa. Questa posizione di riposo è la migliore per la tua salute.

Pro: Dormire sulla schiena distribuisce il peso corporeo in modo uniforme sulla colonna vertebrale e protegge il viso dalle rughe che derivano dall’ afferrare il viso in un cuscino. È indolore e confortevole.

Contro: Questa posizione di riposo non è buona per chi russa. La gola e lo stomaco sono abbattuti dalla gravità, il che rende difficile la respirazione.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere