HI-TECH

Le soluzioni Red Hat scelte da Fastweb per offrire in modo più veloce servizi hybrid cloud e storage al mercato enterprise

January 31 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Fastweb ha scelto Red Hat CloudForms e Red Hat Ceph Storage per gestire in modo ancora più flessibile ed efficiente la propria offerta scalabile di servizi hybrid cloud

Milano, 30 gennaio 2018 – Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia che Fastweb, uno dei principali operatori di telecomunicazioni in Italia e fornitore leader di un’ampia gamma di soluzioni integrate ICT per il mercato Enterprise, ha scelto le soluzioni Red Hat CloudForms e Red Hat Ceph Storage per migliorare la scalabilità, l’efficienza e la flessibilità dei servizi cloud che eroga alla propria clientela enterprise, e ottimizzare le attività operative, grazie all’elevato grado di automazione che esse offrono.

Fastweb eroga servizi ICT e di comunicazione basati su cloud, che comprendono public e private cloud, virtual desktop, backup, email-as-a-service e cloud-as-a-service, ad aziende di ogni settore e dimensione, oltre che ai propri utenti interni. Con l’obiettivo di ottimizzare l’esperienza degli utenti nell’accesso e nel consumo dei servizi, oltre che migliorare la propria capacità di erogare nuovi servizi in modo ancora più veloce, Fastweb ha testato una serie di soluzioni per la gestione della propria infrastruttura IT, costruita nel tempo utilizzando una serie di tecnologie differenti, tra cui Red Hat OpenStack e Red Hat Virtualization.

La scelta è caduta su Red Hat CloudForms per la sua capacità di garantire gestione unificata in un ambiente ibrido ed eterogeneo, oltre che per la sua integrazione nativa con Red Hat OpenStack Platform, che ha permesso di ridurre al minimo la formazione necessaria per il proprio team IT. Parallelamente, Fastweb ha implementato Red Hat Ceph Storage, la piattaforma storage software-defined di Red Hat, per rispondere in modo ancora più veloce ed efficiente alle richieste di storage nel cloud da parte dei clienti, e ridurre i costi complessivi legati allo storage.

Grazie alla sua piattaforma flessibile che permette di gestire e scalare i propri servizi basati su hybrid cloud, Fastweb ha migliorato ulteriormente la sua capacità di portare ai clienti le proprie soluzioni in modo veloce e tempestivo. In particolare, le aziende da oggi possono adottare servizi Private IaaS basati su OpenStack, con gli stessi tempi delle soluzioni Public Cloud (15 giorni rispetto a 6/9 mesi), con aggiornamenti automatici grazie all’alto livello di automazione offerto dalle tecnologie Red Hat. I clienti Fastweb possono utilizzare le proprie applicazioni di business più velocemente, con il vantaggio di un accesso e una gestione più efficienti delle risorse IT.

Utilizzando il portale self-service di Red Hat CloudForms, i clienti possono selezionare i servizi desiderati e personalizzarli in tempo reale in modo più semplice e veloce. Il risultato è un’esperienza utente migliorata, sia per Fastweb che per i propri clienti, un’agilità superiore e una riduzione significativa dei costi e delle attività di gestione.

Citazioni a supporto

“Le più recenti previsioni firmate IDC mostrano in modo chiaro che nel 2018 la Digital Transformation si mostrerà in tutto il suo potenziale, con le organizzazioni che punteranno sempre più a ecosistemi incentrati sull’innovazione open e a una varietà di servizi cloud come tecnologie abilitanti”, afferma Gianni Anguilletti, regional director Italy, Turkey, Israel and Greece di Red Hat. “E’ per noi motivo di orgoglio essere stati scelti come partner tecnologico da un’azienda come Fastweb, nota per il suo spirito innovativo e per la capacità di offrire ai clienti soluzioni digitali affidabili e all’avanguardia. Grazie alla maggiore efficienza della sua infrastruttura storage e di cloud management, Fastweb può ora concentrare le proprie energie sulle innovazioni da offrire ai clienti.”

“Il nostro obiettivo è offrire ai clienti il meglio in termini di prestazioni e flessibilità in ambito cloud, aiutandoli a gestire e scalare le loro organizzazioni in modo più efficiente”, spiega Marco Pennarola, Head of Go-to-Mkt Convergence Ent&Whs di Fastweb. “Le soluzioni di Red Hat ci hanno permesso di far evolvere la nostra infrastruttura in una piattaforma unificata e aperta aumentandone sensibilmente l’efficienza. Ogni volta che sviluppiamo un nuovo servizio, siamo ora in grado di renderlo disponibile ai nostri clienti con la massima rapidità, che in termini di produttività e time to market si traduce per noi in un vantaggio significativo.”


Red Hat, Inc.
Red Hat è il principale fornitore al mondo di soluzioni open source che si avvale di un approccio community-based per offrire tecnologie cloud, Linux, middleware, storage e di virtualizzazione affidabili e performanti. L’azienda offre anche servizi di supporto, formazione e consulenza ai suoi clienti in tutto il mondo. Come hub di connessione in una rete di aziende, partner e comunità open source, Red Hat aiuta a realizzare tecnologie innovative che liberano risorse per la crescita e preparano i clienti per il futuro dell’IT. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.redhat.com.

Per ulteriori informazioni stampa:
Sandro Buti / Chiara Possenti
Axicom Italia srl
Tel 02-7526111
sandro.buti@axicom.com / chiara.possenti@axicom.com
www.axicom.com



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere