TURISMO

Le tendenze 2019 dell'hotel marketing : sviluppa nuove prenotazioni online e il brand

April 17 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Seguendo 5 tendenze del digital marketing per hotel è possibile sviluppare nuove prenotazioni dirette sul sito, aumentare il revenue e rafforzare il brand aziendale.

E' sempre più importante gestire al meglio i differenti canali digitali nell'ambito dell'hospitality marketing. Ecco alcune 5 tendenze del 2019 per assicurarsi il numero maggiore possibile di prenotazioni dirette online e rafforzare il proprio brand online.


1) Oltre il parity rate e le mille opportunità

Con l'abolizione del parity rate si sono aperte molte opportunità per le strutture ricettive . Ogni struttura dovrebbe sviluppare direttamente sul sito flussi di prenotazioni che possono essere provenienti dal traffico derivato dalla SEO, inbound marketing, online advertising sia per le prenotazioni che arrivano dall'Italia che dall'estero. Questa è un'ottima possibilità per disintermediare dalle OTA, sempre più agguerrite commercialmente. In tal senso è fondamentale offrire un valore aggiunto al nuovo cliente, lavorando sui valori del soggiorno e della prenotazione online, che va ben oltre il solo pricing. E' inoltre fondamentale presidiare i meta search engine, lavorare molto sul brand dell'albergo e la sua reputazione online. In un corretto marketing mix oggi devono entrare in campo in piccoli influencer, come sfruttare le nuove possibilità di Instagram e lavorare sul vantaggi legati alla prenotazione online e un trattamento speciale per ogni cliente.

2) L'esperienza mobile per la prenotazione online

Se da un lato il tempo di caricamento di una pagina web deve avvenire nel giro di 1-2 secondi, a costo altrimenti di perdere il visitatore del sito, è chiaro sempre più che l'esperienza dell'utente sullo smartphone nella visione del sito dell'hotel deve essere di grande qualità. Questo può voler dire molte cose nell'ambito della user experience come: un sito ben visibile in tutte le tipologie di smartphone sia nuovi che più vecchi, per tutte le tipoligie di sistema operativo e di browser. Se da un lato un sito per hotel oggi deve garantire un'ottima visualizzazione in tutti i device mobili, dall'altro lato deve mantenere positiva l'esperienza dell'utente considerando una visione più difficoltosa con uno schermo più piccolo rispetto al computer fisso.

3) Google Hotel Ads

Sicuramente l'introduzione di Google Hotel Ads aggiunge difficoltà e opportunità nella gestione del revenue management, ma è impossibile per ogni brand non esservi presente. I dati mostrano chiaramente gli enormi ritorni sull'investimento tramite questo canale che deve essere ben presidiato e gestito.

4) La ricerca visuale

La ricerca del brand e delle immagini è quanto mai importante in un'ottica di inbound marketing, ma non solo. Una struttura alberghiera che da valore al proprio brand, e alla propria clientela, deve necessariamente avviare strategie legate alla presenza e alla visibilità su Pinterest. Fondamentale è comunicare non solo lo storytelling della struttura, ma anche pubblicare materiale vero e non solo belle immagini standard. Oggi come mai è fondamentale improntare la strategia di marketing digitale sull'uso corretto dei video per trasmettere emozioni e mostrare le esperienze della struttura in uno storytelling creato ad hoc.

5) Migliori conversioni sul sito

Come già accennato il sito dell'hotel diviene un hub informativo e di booking. A tal proposito è oggi quanto mai importante analizzare attentamente ai tassi di conversione per ogni singolo canale, analizzando al contempo il valore di ogni cliente prima, durante e dopo ogni prenotazione nel funnel di marketing. In tal senso è importante far incrementare il numero di sessioni degli utenti sul sito dell'hotel: più contatti ci sono con il sito web, più semplice sarà generare prenotazioni dirette. E' inoltre indispensabile incrementare il revenue da traffico diretto, in tal modo il brand portare in modo direttamente proporzionale nuove prenotazioni conseguenti. Infine lavorare con il remarketing per una correlata crescita del revenue. Non è un mistero che il remarketing o retargeting, ormai disponibile in mote piattaforme di adverting, aiutino l'utente a ricordare il vostro brand, aumentare le sessioni, aumentare la brand awarness e aumentare la percentuale di prenotazioni online di di revenue.



Licenza di distribuzione:
Giulio Gargiullo
Consulente Web Marketing - Giulio Gargiullo
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere