GASTRONOMIA

Le Volte dell’Ornellaia 2019: Vibrante ed espressivo, si presenta sul mercato da Marzo

March 4 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le trame che compongono lo stile di Ornellaia, rinomata tenuta bolgherese, sono composte da più elementi, ma la fibra fondamentale, la sua filosofia, si rispecchia in tutti i vini della tenuta, e Le Volte dell’Ornellaia non fa certo eccezione. Cuvée principalmente a base di Merlot, Le Volte dell’Ornellaia 2019 “è un vino vibrante, di grande equilibrio ed espressività, una perfetta introduzione ad Ornellaia per chi ama il vino in maniera spontanea”. Lo definisce così Axel Heinz, direttore dell’azienda.

Il 2019 è stato caratterizzato da un clima, che ha alternato periodi di freddo e pioggia a fasi asciutte e calde. Dopo un inverno regolare, il germogliamento è avvenuto nella prima settimana di aprile. Le precipitazioni ad aprile e maggio hanno portato ad un leggero ritardo nella fioritura rispetto alla media, ma lo sviluppo vegetativo ha poi recuperato in giugno, grazie alle belle giornate luminose. Per tutta l’estate poi, il tempo è rimasto soleggiato e asciutto, salvo due giorni di pioggia a fine luglio che hanno riportato le temperature nella norma stagionale, condizioni ideali per una maturazione dei grappoli progressiva e completa.

La vendemmia è iniziata con il Merlot il 5 settembre e gli ultimi chicchi di Cabernet hanno raggiunto le cantine il 4 ottobre. Come di consueto, l’ultima settimana di settembre ha visto un abbassamento delle temperature che ha permesso di preservare una grande finezza e freschezza aromatica. Vinificato in piccole vasche separate per rispettare le differenti caratteristiche varietali, il vino ha riposato poi per 10 mesi parte in barriques usate in precedenza per Ornellaia e parte in cemento.

Versatile e immediato, “Le Volte dell’Ornellaia 2019 unisce un’espressione mediterranea di generosità a struttura e complessità” commenta Olga Fusari, enologo della tenuta. “Di colore rosso rubino intenso, all’olfatto spiccano vivaci note di frutti rossi e petali di rosa; in bocca si presenta ampio e avvolgente, caratterizzato da una densa trama tannica e una vibrante acidità che ne fanno un vino di grande piacevolezza e bevibilità.” Le Volte dell’Ornellaia 2019 sarà disponibile su tutti i mercati, pronto ad animare con la sua joie de vivre il quotidiano degli amanti del vino e della tavola in queste prime giornate di sole.

Il nome ORNELLAIA evoca l’eccellenza enologica ed interpreta l’espressione autentica della bellezza toscana. La tenuta comprende una superficie vitata di 115 ettari sulla costa toscana, a pochi passi dal borgo medioevale di Bolgheri e dal celebre viale dei cipressi. La gamma vede al vertice il Bolgheri DOC Superiore Ornellaia cui fanno corona oltre a Le Serre Nuove dell’Ornellaia, Le Volte dell’Ornellaia, e per i vitigni in bianco Ornellaia Bianco e Poggio alle Gazze dell’Ornellaia. Il costante lavoro del team e le condizioni microclimatiche e geologiche ottimali hanno portato in poco più di trent’anni - il 1985 è stata la prima annata di Ornellaia - i vini della tenuta a grandi successi di pubblico e di critica sia italiana che internazionale.



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere