SOCIETA

Legalizzare o proibire - Meglio conoscere

January 11 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La legalizzazione come la proibizione hanno entrambe implicazioni negative. La prevenzione basata su una informazione completa e non precostituita permette al giovane di assumere liberamente la propria posizione sulle droghe. Questo è lo spirito della campagna informativa di "Mondo libero dalla droga" che ha distribuito 270 libretti di prevenzione a Rivoltella.

Fornire informazione completa, sui vari aspetti delle droghe.

Spesso le famiglie temono e fuggono dall'argomento droga, timorose di indurre il figlio ad informarsi altrove. Per questo è importante fornire una informazione completa che spieghi al ragazzo anche le modalità di assunzione, le forme di commercializzazione ed il nome delle sostanze utilizzate nel loro ambiente.

I ragazzi devono sentirsi preparati sull'argomento senza dover accettare informazioni dai loro "amici" che già ne fanno uso.

Per questi motivi a Rivoltella questa settimana alcuni volontari hanno distribuito 270 libretti informativi della serie "La verità sulla droga" nelle versioni focalizzati su Cocaina, Alcol e Marijuana.

Alcuni esercizi commerciali della zona sostengono l'iniziativa, disponendo alcune copie nei loro locali.

I ragazzi possono così esaminarli e formulare le loro scelte in modo libero e senza l'influenza di educatori, genitori e adulti in generale, verso i quali spesso nasce un naturale senso di rifiuto.

La diffusione di opuscoli informativi è l'azione di "Mondo libero dalla droga". La distribuzione è eseguita con continuità.

L’informazione è la pietra angolare del cambiamento. Per questo motivo un’ampia serie di materiali educativi, basati su fatti reali e di forte impatto, viene distribuita gratuitamente alle persone tramite i volontari di "Mondo Libero dalla Droga".

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

Un campagna informativa internazionale

Fornire ai giovani fatti puri e semplici sui danni che la droga è in grado di causare, aumenta notevolmente le loro possibilità di rifiutarla di propria iniziativa. La Verità sulla Droga è un programma molto richiesto come strumento educativo da scuole, forze dell’ordine e svariati settori della società.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare ed utilizzare. E' importante contribuire alla prevenzione sui giovani. Loro per primi, cresceranno nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere