ARTE E CULTURA

LIRAX presenta a Trento “LrxCulture”

October 29 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Lirax presenta LrxCulture all’Università di Trento

Trento, 30 Ottobre 2019 — Prosegue presso l’Università degli Studi di Trento, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il percorso italiano per la presentazione del Progetto Blockchain di Lirax, denomintato LrxCulture.
Il lavoro congiunto di LIRAX.org con il mondo delle Scuole e della Cultura, vuole facilitare l’accesso ed uso della Blockchain, della Cyber Security ed dell’Intelligenza Artificiale.
Dalla certificazione e tracciabilità tipiche dell’ambiente #LIRAX puntiamo alla valorizzazione del singolo. Gli studenti, il cui accesso alla Piattaforma è riservato in forma gratuita, potranno finalmente usare la Blockchain per nuove e preziose attività. Esempi concreti sono la firma ed archiviazione dei loro documenti in Blockchain; la possibilità di dare data certa in modo facile e pratico ai loro lavori; sfruttare economicamente le attività fatte in classe riducendo drasticamente i rischi di plagio e/o di sfruttamento illecito dei loro lavori; e molto altro.

Con #LrxCulture sarà possibile tracciare la creazione di un documento e provarne le fonti, i docenti potranno semplicemente usare la Blockchain per le loro attività e tracciare, con valore legale, il frutto del loro lavoro.
Le riflessioni sul valore culturale dei prodotti nati nell’Era Digitale sono oggetto di attenta riflessione in dibattiti, ricerche e studi volti a dare un’identità al Digital Cultural Heritage, definito dall’UE nell’Art. 2 delle Conclusioni del Consiglio del 21 maggio 2014 come “risorsa strategica per un’Europa sostenibile” (2014/C 183/08).

Tali riflessioni hanno maturato nel corso di questi ultimi anni proposte concettuali che sono state disseminate e arricchite nell’ambito di tutta una serie di iniziative realizzate dalla rete #DiCultHer con il coinvolgimento congiunto e sinergico delle comunità scientifiche, educative, territoriali e produttive in varie regioni d’Italia e che sono alla base della vasta programmazione di attività DiCultHer per l’a.s. 2019–20.
Programmazione che vede come riferimento il documento d’indirizzo per la promozione dell’educazione e formazione sul Patrimonio Culturale Digitale promosso dalla rete DiCultHer e denominato “Carta di Pietrelcina sull’educazione all’eredità culturale digitale“, nonché dell’avvio della prima Piattaforma globale basata sulla tecnologia Blockchain dedicata alla Cultura e al mondo dell’Educazione e Formazione, denominata LrxCulture. Una piattaforma che rappresenta il luogo dove studenti, docenti, operatori culturali e imprenditori possono non solo condividere le loro attività previste nella programmazione di DiCultHer, ma anche accedere a servizi loro dedicati.

#DiCultHer e #Lirax sono orgogliose di favorire la consapevolezza e l’uso responsabile del digitale, nella vita delle giovani generazioni, creando coinvolgimento consapevole e partecipativo al fine di garantire il “diritto di ogni cittadino all’accesso ai saperi e ad essere educato alla conoscenza e all’uso responsabile del digitale per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio culturale e dei luoghi della cultura” (Manifesto Ventotene Digitale).
Per maggiori informazioni o sulle modalità di aderire al progetto #LrxCulture, è possibile scrivere al seguente indirizzo email: adesioni.italia@lrxculture.com



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere