EDITORIA

Luce d’agosto: un affascinante corpus poetico alla ricerca dell’essenza del reale

December 17 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Bibliotheka Edizioni pubblica in formato eBook le struggenti poesie di Marco Ferrucci: un viaggio fra sogni, ricordi e malinconia di un autore che si interroga sul senso della vita

“Le poesie di Marco Ferruci sono poesie velate, nascondono il mare e i venti, le nostalgie e i sogni, che si intravedono dietro una sottile nebbia crepuscolare.”
A parlare è Roberto Veracini nella splendida prefazione al corpus poetico di Marco Ferrucci, Luce d’agosto. E sono parole che colgono in pieno l’essenza della poesia di un autore che cerca, attraverso frammenti narrativi di rara bellezza, di dare una risposta concreta a molti di quei interrogativi che sempre si affacciano nel corso della vita di un uomo (l’inesorabile incedere del tempo, il senso ultimo e definitivo dell’esistenza) e che mai riescono a trovare una risposta adeguata. Malgrado la rassegnazione e la disillusione del nostro tempo e dei nostri giorni, Marco Ferrucci riesce a farci scorgere, aldilà di un orizzonte oscuro e oltre l’ambiguità del reale, una speranza verso un possibile domani.
Proprio per questo il titolo di questa carrellata poetica venata di spleen, malinconica ed eterea, pervasa dagli elementi più evanescenti della natura, diventa vera e propria dichiarazione autoriale.
La luce di agosto è particolare: troppo intensa da potersi affrontare, capace di rilasciare solo infinitesimali frammenti che risultano difficili da attraversare restando indifferenti. Una luce lucida e implacabile, quasi folle, che può raggiungerci per caso e, quando questo accade, la possiamo cogliere solo brevemente e in modo incoerente. Intorno a questa luce, fluttua una realtà multiforme e irregolare, che si compone e ricompone, e che la poesia tenta di rincorrere, attribuendo senso e significato alle cose. Al lettore non resta altro che comprendere questo senso e questo significato e custodirlo gelosamente nel proprio cuore e nella propria anima.



Licenza di distribuzione:
Cesare Paris
Responsabile pubblicazioni - Bibliotheka Edizioni
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere