ECONOMIA e FINANZA

Lutech acquisisce TEN, il primo partner Salesforce in Italia

June 4 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Lutech Group conclude un’altra operazione: l’acquisizione del 100% del capitale di TEN Tecnologie & Networking Srl, fondata nel 2001 e diventata nel 2002 il primo partner italiano di Salesforce.com, di cui è Platinum Partner.

A breve distanza di tempo, Lutech Group conclude un’altra operazione: l’acquisizione del 100% del capitale di TEN Tecnologie & Networking Srl, fondata nel 2001 e diventata nel 2002 il primo partner italiano di Salesforce.com, di cui è Platinum Partner.

TEN è una società di consulenza specializzata nell’implementazione di soluzioni di Customer Relationship Management (CRM) e Customer Experience (CX) in modalità cloud basate sulla piattaforma Salesforce per il Marketing, le Vendite ed il Service.

“L’acquisizione di TEN ha per Lutech una valenza strategica che va a rafforzare ulteriormente la platform DCE (Digital Customer Engagement) del gruppo che vanta importanti progetti di successo su una clientela di primaria importanza, dichiara Tullio Pirovano, CEO Lutech Group. L’acquisizione di TEN permetterà al gruppo Lutech di accelerare il proprio posizionamento su una tecnologia all’avanguardia e sulla quale ci sono e ci saranno importanti investimenti in Italia e all’estero.”

“Il mercato della consulenza Salesforce è in forte crescita, e penso che l’unione dell’expertise di TEN e la forza e il dinamismo del gruppo Lutech ci mettano in una posizione ideale per cogliere queste opportunità, dichiara Gianluigi Sorrentino, CEO TEN Tecnologie & Networking. Sono anche convinto che l’ingresso in Lutech Group offra interessanti prospettive di crescita professionale ai dipendenti TEN che in questi anni hanno contribuito con il loro lavoro al successo della nostra azienda.”

L’azienda ha 52 dipendenti con un totale di 74 certificazioni attive sulla tecnologia salesforce.com; ha realizzato più di 200 progetti in ambito CRM per importanti clienti quali Intesa San Paolo, Toyota, Agos Ducato, FENDI.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere