Utenti registrati: 38065 - Testi pubblicati: 237969
Comunicati-Stampa.net TV.Comunicati-Stampa.net
CAT: VARIE


Leggi tutte le news della categoria

Scheda autore comunicato stampa
   Informazioni sull'autore del testo:
Autore: Simone Iemmolo
Azienda: Haiku RP
Web: http://www.haikurp.it/


Scheda completa di questo autore
Altri testi di questo autore
RSS di questo utente Feed RSS utente

Registrazione nuovi utenti

Richiedi l'accredito stampa gratuito, ti darà diritto all'invio di illimitati comunicati stampa e news, che vedrai pubblicati quì e sul network di siti affiliati a comunicati-stampa.net.

Accedi al modulo di registrazione
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo?
Leggi come procedere




Comunicato Stampa
Creative Commons - Attribuzione-Non commerciale 2.5
Malattie rare: cinque borsisti in medical chemistry presso i centri ricerca Dompé

Pubblicato il 25/06/12 | da Simone Iemmolo


C’è tempo fino al 30 giugno per aderire al progetto di formazione per nuovi ricercatori

Dompé, tra le principali società biofarmaceutiche in Italia, garantirà la formazione in medical chemistry per cinque ricercatori presso le sue strutture di ricerca a Napoli e L’Aquila, nell’ambito del progetto di formazione di 10 nuovi ricercatori nell’area delle malattie rare.

Il progetto, promosso da Dompé insieme a Axxam SpA e Italsitemi Srl, sarà articolato in tre obiettivi (medical chemistry, chimica organica medicinale e meccanismi patogenetici delle malattie rare). Al termine del percorso formativo, i borsisti acquisiranno una consolidata competenza e una conoscenza approfondita nella bioinformatica applicata al disegno razionale di farmaci e agli studi sulla struttura 3D di molecole e di chimica farmaceutica.

“Per Dompé l’impegno in Ricerca e Sviluppo è di primaria rilevanza. E il futuro della ricerca si delinea anche grazie alla capacità di creare nuove reti di conoscenza e network di imprese innovative, ha dichiarato Eugenio Aringhieri, Amministratore Delegato di Dompé Farmaceutici. Questo progetto formativo si inserisce pienamente in tale approccio, sottolinenando inoltre il forte impegno di Dompé affinchè il nostro Paese rafforzi la propria leadership nel campo della ricerca sulle malattie rare, investendo nel talento delle nuove generazioni”.

L’importo complessivo lordo della borsa di studio, della durata di 24 mesi, sarà di 50.000 euro. Per l’ammissione ai corsi di formazione è prevista una selezione per titoli ed esami. Le candidature dovranno pervenire entro il 30 giugno prossimo. Per maggiori informazioni, è possibile visitare la sezione dedicata all’indirizzo http://www.dompe.com/website/?l1=7&l2=58 .


Informazioni sul bando
“Formazione di personale altamente qualificato, orientato allo studio dei processi ed alla messa a punto di farmaci per il trattamento di patologie rare”, codice identificativo PON01_00862, finanziato sui fondi FESR e FdR del Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 e sui fondi FAR (D.D. Prot. n. 01/Ric. del 18.1.2010) del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.


About Dompé

Dompé è una delle principali società biofarmaceutiche in Italia, focalizzata sullo sviluppo di soluzioni terapeutiche innovative per malattie orfane di cura. E’ un’azienda pienamente integrata, che racchiude al proprio interno l’intera pipeline farmaceutica, dalle attività di ricerca e sviluppo, alla produzione e alle attività commerciali.
I prodotti di Dompé sono commercializzati in oltre 60 Paesi in tutto il mondo. La ricerca e la pipeline proprietaria sono attualmente focalizzate sulle malattie rare. Il Gruppo investe oltre il 10% del fatturato nelle attività di Ricerca e Sviluppo.
La scoperta di nuovi farmaci e lo sviluppo clinico vengono implementati grazie alle tecnologie proprietarie e alle strutture dedicate della Società, che si avvalgono di tecniche particolari – validate a livello internazionale - finalizzate alla creazione di nuovi farmaci. Il sito di produzione ospita un impianto biotecnologico per la produzione di anticorpi monoclonali, specializzato nella formulazioni per somministrazione orale, in forma liquida o granulare, e sviluppa farmaci di Primary Care venduti in oltre 60 paesi in tutto il mondo. In linea con questa strategia, Dompé investe in aziende che si distinguono per la capacità d'innovazione nel campo della medicina.
Dal 2009 è tra gli azionisti principali di Philogen, società biotech italo-svizzera specializzata in prodotti biofarmaceutici per il trattamento del cancro, dell'artrite reumatoide e di alcune patologie oftalmiche.
Nel 2011 entra a far parte degli azionisti di AAA - Advanced Accelerator Applications – leader nel campo della medicina molecolare, focalizzata sulla R&S e sulla produzione di radio-farmaci per l'imaging molecolare e la medicina personalizzata.
Nel 2012 acquisisce Anabasis, un’azienda biotech italiana che sviluppa farmaci innovativi a base di rhNGF (la cui scoperta ha valso il premio Nobel alla Professoressa Rita Levi Montalcini) per il trattamento di gravi patologie oculari attualmente prive di trattamenti efficaci. Con sede in Italia, Dompé ha raggiunto nel 2011 un volume d'affari complessivo - includendo Amgen Dompé e Biogen Dompé - pari a 470 milioni di euro, con oltre il 10% dei profitti reinvestiti in ricerca e sviluppo.
Per maggiori informazioni su Dompé: www.dompe.com


Autore della pubblicazione:
Simone Iemmolo
Responsabile pubblicazioni
Haiku RP
Vai alla versione stampabile di questa news - Versione in PDF Crea PDF di questa news
Info su chi ha pubblicato questo testo
Leggi altri testi dello stesso autore
Leggi altre news che trattano lo stesso argomento (VARIE)
» Clicca per leggere le ultime notizie pubblicate

ID: 172827




RSS Comunicati-Stampa.net, clicca per accedere alla pagina   Copyright © PuntoWeb.Net S.a.s.              Privacy | Regole servizio | Chi siamo | Pubblicità | Per la Stampa | Partners
 
PuntoWeb.Net Sas