PRODOTTI

Marcare CE i giocattoli

October 21 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il processo di marcatura CE è considerato obbligatorio per i prodotti che rientrano nella direttiva giocattoli.

Per eseguirla correttamente, il fabbricante deve dichiarare tramite la dichiarazione di conformità che il prodotto che sta immettendo nel mercato europeo è conforme ai criteri di sicurezza indicati nella Direttiva Giocattoli.
Nello specifico, parliamo della direttiva 2009/48/CE, che definisce i giocattoli tutti i prodotti destinati a bambini da 0 a 14 anni (considerata l’età ludica). Questa direttiva richiede appunto l’obbligo di marcatura CE.

Alcuni approfondimenti

Ogni prodotto venduto come giocattolo deve sempre riportare la fascia d’età a cui è destinato.
Inoltre, possono essere di qualsiasi materiale, forma e tipologia (ad esempio elettrici, meccanici o altro) ma per tutti, la regola principale è che devono essere non pericolosi.

Come eseguire la marcatura CE?

Il processo di marcatura CE non prevede solamente l’etichetta o la dichiarazione di conformità.
Per completare il tutto, bisogna predisporre il fascicolo tecnico. Ogni prodotto prevede determinate caratteristiche da rispettare che sono espressamente indicate nella Direttiva giocattoli 2009/48/CE oppure nelle norme armonizzate.

Se non è presente nessuna norma armonizzata, le prove devono essere eseguite da un laboratorio notificato. I certificati rilasciati da un Organismo Notificato sono necessari solo in alcuni casi e non sostituiscono mai la marcatura CE, ma ne fanno parte integrante.

Una particolare attenzione è rivolta ai giocattoli che contengono determinate sostanze. Alcune non devono affatto comparire nel prodotto, mentre altre possono essere presenti in una minima quantità.
Nel momento in cui un gioco è destinato a persone in età superiore ai 14 anni, non è più considerato come tale. Gli esempi possono essere i prodotti per modellismo oppure i puzzle con molti pezzi.
Per concludere, ricordiamo che un produttore extra europeo non può eseguire la marcatura CE. Se viene eseguita, risulta illegale. L’obbligo di marcatura CE è previsto solo da un produttore con sede in Europa oppure dall’importatore, che si assume gli stessi obblighi del fabbricante.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere