TURISMO

Minivacanze e weekend: quasi la metà delle prenotazioni è all'ultimo minuto

April 17 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Si consolida anche in Italia il trend che vede prenotare le vacanze e soprattutto i fine settimana e i soggiorni brevi con pochissimi giorni di anticipo rispetto alla partenza. Secondo l’indagine di weekendesk.it, portale leader nei soggiorni tematici, questa tendenza è favorita dalle possibilità di acquistare online in qualsiasi momento, di poter selezionare con pochi click le proposte ancora disponibili non troppo lontano da casa e dalla tranquillità di poter contare su condizioni meteo favorevoli.

La significativa crescita degli acquisti di vacanze online negli ultimi anni è stata senza dubbio avvantaggiata dalla possibilità di poter prenotare in totale autonomia e in qualsiasi momento si decida di partire. Impegni di lavoro e familiari, o semplicemente l’incertezza del meteo, infatti, spingono a temporeggiare sulla decisione di passare un weekend fuori porta, con il risultato che si arriva spesso a prenotare solo pochi giorni prima del soggiorno.

In base ai dati di Weekendesk.it, il portale leader nei soggiorni brevi tematici, che fa riferimento a un campione di 40.000 italiani che hanno prenotato una vacanza nell’arco di dodici mesi, risulta che il 47% abbia effettuato la prenotazione entro una settimana dalla partenza. A questo gruppo, che rappresenta già da solo quasi la metà del campione, si aggiunge un ulteriore 17% che ha acquistato un soggiorno con un anticipo che va dai 7 ai 13 giorni. Appare evidente, quindi, come la tendenza all’acquisto dei viaggi all’ultimo minuto sia oramai consolidata e ancor più netta quando si tratta di partire per un fine settimana con il partner o per un soggiorno di pochi giorni con tutta la famiglia o con gli amici.

“Il nostro portale tiene particolarmente conto delle esigenze di chi matura il desiderio di organizzare una fuga romantica o un weekend all’insegna del divertimento con pochissimo anticipo e, infatti, è sufficiente scegliere la distanza massima da casa che si è disposti a percorrere, la data e il tipo di soggiorno preferito per ottenere immediatamente la selezione di proposte disponibili”, ha commentato Massimo Leone, Team Leader Italia di Weekendesk, “Inoltre, nella maggioranza dei casi si tratta di pacchetti che, oltre all’alloggio e alla colazione, includono un’attività extra, come, ad esempio, la spa, una degustazione o l’ingresso in un parco divertimento proprio per consentire di poter decidere all’ultimo e non doversi nemmeno preoccupare di organizzare altro una volta giunti a destinazione.”

Ben il 27% di chi arriva sul portale, infatti, sceglie proprio la categoria “last minute”, dove risulta poi molto semplice acquistare la proposta più in linea con le esigenze del momento. Per chi non avesse ancora deciso come trascorrere le vacanze pasquali, ad esempio, è ancora possibile regalarsi un rilassante soggiorno nel cuore delle Marche in un raffinato hotel 4 stelle sul mare con colazione e cocktail di benvenuto al prezzo di 100 euro per una notte per due persone.

Per chi volesse, invece, approfittarne per organizzare una vera mini vacanza da sogno in Costa Smeralda, può ancora acquistare all’ultimo minuto l’offerta che comprende cinque notti con colazione in uno splendido 4 stelle a Baja Sardinia, comprensivo di viaggio di andata e ritorno in nave (Civitavecchia - Porto Torres con auto al seguito) al prezzo complessivo di 500 euro per due persone.



Licenza di distribuzione:
Paolo Carli
Responsabile pubblicazioni - Preview Public Relations
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere