ARTE E CULTURA

Misteri, fisica, magia e musica: un inedito Leonardo da Vinci

March 12 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

PER IL 500° ANNIVERSARIO DELLA MORTE AL COLLEGIO GHISLIERI DUE INCONTRI SUL GENIO ITALIANO Primo incontro: Lunedì 18 marzo 2019, ore 21, Aula Goldoniana Massimo Polidoro (giornalista, divulgatore scientifico) Leonardo discepolo dell’esperienza e… indagatori di misteri Ferdinando Borsa (Università di Pavia) La fisica nei “pizzini” di Leonardo Modera Adalberto Piazzoli (Università di Pavia, Cicap)

Pavia, 4 marzo – A celebrare il 500° anniversario dalla morte del genio italiano, il Collegio Ghislieri organizza due incontri aperti al pubblico e dedicati agli aspetti inediti e meno conosciuti di Leonardo da Vinci. Curata da Ferdinando Borsa, professore di fisica dell’Università di Fisica, l’iniziativa intende approfondire alcune sfaccettature del lavoro teorico di Leonardo: dalle indagini di misteri alla fisica, dall’interesse alla magia all’applicazione musicale. I due incontri, che si terranno lunedì 18 marzo e giovedì 4 aprile, in Aula Goldoniana alle ore 21, prevedono la partecipazione di professori ed esperti.

Nel primo incontro, moderato da Adalberto Piazzoli, fisico teorico, professore emerito dell’Università di Pavia e membro storico del Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze), interverranno Massimo Polidoro (giornalista e divulgatore scientifico) e Ferdinando Borsa, professore di fisica presso l’Università di Pavia ed esperto di magnetismo.

«Il Collegio Ghislieri – commenta lo stesso Borsa, organizzatore degli incontri – non poteva mancare all’appuntamento del 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci con una iniziativa per onorare la memoria del grande personaggio rinascimentale che ha avuto importanti collegamenti con Pavia e la sua Università. Essendo già in atto numerosissime iniziative di alto livello in area milanese e mondiale si è pensato di limitare il simposio alla illustrazione di alcuni aspetti meno noti tra le attività di Leonardo, con la scelta di argomenti poco trattati nella amplissima, e spesso ripetitiva, letteratura sullo stesso».

PRIMO INCONTRO:

Lunedì 18 marzo 2019, ore 21, Aula Goldoniana
Massimo Polidoro (giornalista, divulgatore scientifico)
Leonardo discepolo dell’esperienza e… indagatori di misteri
Ferdinando Borsa (Università di Pavia)
La fisica nei “pizzini” di Leonardo
Modera Adalberto Piazzoli (Università di Pavia, Cicap)

SECONDO INCONTRO:

Giovedì 4 aprile 2019, ore 21, Aula Goldoniana
Antonietta Mira (Università dell’Insubria) e Francesco Arlati
La magia di Leonardo
Edoardo Zanon (musicista, divulgatore scientifico)
Leonardo. Musica e strumenti
Modera Adalberto Piazzoli (Università di Pavia, Cicap)


Ingresso libero



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Armando Barone
consulente - echo arte e comunicazione
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere