EVENTI

MONTEVERRO, una sinfonia enoica per l'Orbetello Piano Festival

July 23 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La cantina gioiello di Capalbio è tra i protagonisti dell’evento, omaggio alla musica classica dedicato al principe degli strumenti, il pianoforte

Monteverro, cantina gioiello - 50 ettari di proprietà, 35 vitati, 6 etichette, quattro rossi e due bianchi, una produzione di nicchia di olio extra vergine d’oliva, dolcemente adagiata sulla Costa D’Argento, tra il litorale tirrenico e Capalbio - da sempre è anima di un territorio, ricco di natura e di storia. In questi anni la tenuta ha sostenuto eventi culturali, da Arte e Vino a Capalbio Libri, e appunto l’Orbetello Piano Festival, sempre in un’ottica che vede il mondo del vino come portatore di valori ed esperienze. Il vino è elemento ispiratore e soggetto per artisti in tutto il mondo, una presenza costante nelle opere d’arte, dalla pittura alla scultura, passando anche per l’arte decorativa e la musica appunto.

Monteverro presenta quest’anno il suo Vermentino annata 2019, un vino che ama il mare, nella nuova veste grafica firmata dall’artista Bruno Pellegrino e lo fa nella splendida cornice delle Torre delle Saline alla foce dell’Albegna recentemente restaurato, da anni uno dei luoghi classici in cui si svolge l’Orbetello Piano festival. Un complesso architettonico realizzato nella seconda metà del secolo XV a difesa delle numerose saline, un piccolo paradiso di pace e tranquillità. In questa cornice d’eccezione, il 6 agosto la cantina di Capalbio allieterà gli ospiti con i suoi vini e in quell’occasione sarà possibile ascoltare le performance musicali di Leonardo Colafelice – venticinquenne pianista pugliese di fama mondiale con all’attivo importanti competizioni internazionali - che si esibirà in due concerti, stesso programma ma orario diverso per consentire il social distancing imposto dall’emergenza Covid 19. In agenda opere che spaziano da Beethoven con la Sonata “Les Adieux” a Mendelssohn - Romanze senza parole op. 19 – fino a un classico come Suite “Lo schiaccianoci” di Tchaikovsky.

Primo appuntamento con l’Orbetello Piano Festival il 25 Luglio prossimo e poi il via a un programma intenso di concerti a sottolineare una volta di più la volontà e l’entusiasmo degli organizzatori che sono riusciti a pianificare l’evento a dispetto della situazione di emergenza degli ultimi mesi. La rassegna - ideata da Giuliano Adorno e Beatrice Piersanti nel 2012 – festeggia così la sua nona edizione, portando la grande musica pianistica nel territorio lagunare.

Vino, arte e musica convivono e rafforzano il legame con il territorio, esaltandone le peculiarità, il tutto in un contesto d’armonia, suggestione e incanto. Un evento che trasforma il vino in strumento di cultura e conoscenza.

Per prenotare una visita contattare: visit@monteverro.com oppure telefonare allo 0564 890937.
Per informazioni:
https://www.instagram.com/monteverrowines_official/
https://www.facebook.com/monteverrowines/
www.monteverro.com

Per maggiori informazioni su Orbetello piano festival:https://orbetellopianofestival.it



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere