SOCIETA

Morano Calabro (Cs) - Buona la prima, al via le manifestazioni natalizie nel borgo

December 5 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

C’è attesa per il prossimo weekend.

Archiviato il primo evento del programma natalizio, la presentazione del libro di Giusy Staropoli, “La terra del ritorno”, sabato scorso al Museo di Storia dell’Agricoltura e della Pastorizia (MuSAP), si guarda ai prossimi giorni con grande interesse. L’agenda dell’Amministrazione comunale annota e propone, infatti, per il weekend una serie di appuntamenti, diversificati per contenuto e location.

Per ragioni varie c’è attesa per ognuno dei singoli eventi. Mutuando dal cartellone, segnaliamo per venerdì, sabato e domenica 8, 9 e 10 dicembre, un corposo blocco di manifestazioni.

Il primo. Al MuSAP, dalle 9.30 alle 19.00, full immersion nella cultura contadina; una Tregiorni di grande spessore, con al centro il “Forum 2017 - Workshop Morano MuSAP 2017”, per raccontare il territorio, coinvolgere, emozionare e fare memoria delle radici popolari, alla luce dell’ampia repertazione custodita nei padiglioni espositivi fondati dal compianto prof. Francesco Mainieri.

Il secondo. Nella serata di venerdì 8, dalle 17.00, riflettori accesi sul Chiostro san Bernardino da Siena, dove le tradizioni, la gastronomia consentiranno a giovani e adulti di tuffarsi nella magia del periodo ammirando i mercatini di Natale e gustando caldarroste e dolci tipici. La tabella di marcia segnala, altresì, un’esibizione della scuola di ballo Revolution Dance e uno spettacolo per ragazzi. Si replica domenica 10, dalle 17.00, con l’aggiunta di un particolare intrattenimento per bimbi, con Minnie e Topolino. Nella stessa circostanza si procederà alla premiazione di una poesia scritta dagli scolari del locale Istituto Comprensivo.

Il terzo. Sabato 9, dalle 15.30, nella sala conferenze del Castello Normanno/Svevo, torneo amatoriale di scacchi. Domenica 10, ore 18.30, Auditorium Massimo Troisi, Rosaldo Principe promette di bissare il successo di domenica scorsa distribuendo risate con la commedia “I fratelli Caponi”, libero adattamento teatrale del film “Totò, Peppino e la malafemmina”.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere