EVENTI

Morano Calabro (Cs) - Cultura nel Borgo 2017. A Natale… Si può!!!

November 30 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Presentata la seconda parte del programma natalizio

Non solo tradizione e svago nel programma natalizio ammannito dall’Amministrazione comunale di Morano Calabro. Ma molto, molto di più. E’ di ieri, infatti, l’uscita della locandina che riporta date e dettagli di un vasto carnet di eventi che dal 8 dicembre 2017 al 13 gennaio 2018 animeranno, stricto sensu, il tessuto culturale del borgo. Succede, così, che abbinati al già corposo cartellone pubblicato le settimane scorse, come detto prettamente tematico e connesso agli aspetti popolari e religiosi del periodo, l’esecutivo raddoppi proponendo un folto numero di appuntamenti. Nei prossimi giorni, nell’intento di valorizzare singole peculiarità ed esigenze promozionali, i manifesti “Natale nel borgo 2017” e “Cultura nel borgo 2017 – A Natale… Si può!!!” saranno comunque unificati in coloratissimi poster, appositamente elaborati, e distribuiti nel territorio.

Si comincia sabato 2 dicembre, ore 17.30, nella sala riunioni del Museo di Storia dell’Agricoltura e della Pastorizia (MuSAP), con la presentazione del libro “La terra del ritorno”, di Giusy Staropoli Calafati. Si prosegue il 3 e il 10, ore 18.30, Auditorium comunale Massimo Troisi, con i “I fratelli Caponi”, commedia adattata da Rosaldo Principe. 8, 9 e 10 dalle 9.30 alle 19.00, non stop presso il MuSAP: Workshop “Morano MuSAP Forum 2017”. Il 13, ore 17.30, Sala convegni, dibattito sul pensiero positivo. Il 14 e il 15, alle 20.30, due esilaranti commedie della compagnia teatrale I Pirrupajni. Il 16, ore 21.00, appuntamento imperdibile: Francesco Paolantoni e Stefano Sarcinelli recitano in “Ancora”. Il 17, ore 14.30, ritrovo Villetta Cappuccini, “3^ tappa Photowalking 2017”. Il 18, alle 19.00, spettacolo “Cantiamo… E’ Natale”, a cura della scuola primaria Santi Medici di Castrovillari. Il 20, ore 18.00, Auditorium Massimo Troisi, “Concerto di Natale” del locale Istituto Comprensivo. Il 25 e il 30, ore 18.00, Auditorium, “Tombola Rosso Blu”, a cura dell’ASD “Geppino Netti”. Il 26 e il 27, ore 20.00, Auditorium Massimo Troisi, la locale orchestra di fiati presenta lo storico “Concerto di Natale”. Il 7 gennaio, ore 18.30, all’Auditorium, Rosaldo Principe propone “La scarpetta di Marsiglia”. Si chiude sabato 13 gennaio, ore 17.30 nella Sala Convegni del Chiostro San Bernardino da Siena, con la presentazione del volume di Leonardo Alario: “La chiesa e il convento di sant’Agostino di Cassano Jonio”.

“Abbiamo redatto un cartellone – affermano all’unisono gli Amministratori comunali - come mai negli ultimi tempi era accaduto, per quantità e qualità. Coinvolgendo adeguatamente le migliori energie del territorio, siamo riusciti, senza mettere le mani nelle tasche dei cittadini, a elaborare un ricco e vario programma, capace di soddisfare le aspettative di generazioni diverse, riscoprire la gioia di condividere le festività e il significato vero e genuino che esprimono. E’, poi, motivo di orgoglio l’aver riunito intorno ad un unico modus operandi, che significa sapere e voler cooperare con chiunque abbia idee e amore per la nostra terra, associazioni d’ogni genere, gruppi spontanei di concittadini, imprese turistiche e operatori commerciali, professionisti, agenzie di formazione, enti sovracomunali: le loro e le nostre competenze, combinate in un unico progetto ragionato, dimostrano come si possano realizzare condizioni favorevoli allo sviluppo sociale ed economico di una comunità”.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere