SOFTWARE

È nata TrashTalking

November 3 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Nextre Engineering società di sviluppo APP, rilascia per il suo cliente l'APP Trash Talking, da oggi le chiacchiere da bar saranno online. Visto che le persone sempre più impossibilitate a frequentare luoghi fisici, cercano una valvola di sfogo online.

È nata TrashTalking: l’app che ha portato la comunicazione di gruppo ad un altro livello


Milano, 27 Ottobre 2020 – TrashTalking è l’applicazione per smartphone, android e ios, che sta rivoluzionando la modalità di comunicazione tra i gruppi. Infatti, TrashTalkiing è un social network che permette agli utenti il confronto in tempo reale rispetto a determinati argomenti di interesse. L’app registra già più di 850 download dopo meno di due settimane dalla sua messa online.


Ecco in breve il funzionamento di questa applicazione. Qualsiasi utente può scaricare gratuitamente TrashTalking e utilizzarla in maniera completamente anonima impostando il proprio nickname. I partecipanti possono creare un proprio gruppo pubblico inerente ad un argomento, oppure possono partecipare a qualsiasi gruppo già esistente. Attualmente il tema principe è lo sport, ma nell’applicazione è possibile trattare qualsiasi argomento. Saranno gli utenti a decidere in autonomia di quali gruppi fare parte.
I gruppi all’interno dell’app sono chiamati PARTY, perché rappresentano delle vere e proprie “feste a tema” in cui i partecipanti possono esprime liberamente le proprie opinioni essendo coperti dal più completo anonimato. I gruppi sono suddivisi tra FRIENDLY e TRASH. La principale differenza è che nei gruppi FRIENDLY i toni utilizzati sono amichevoli e cordiali.


Invece, nei gruppi TRASH gli utenti sono spinti ad utilizzare qualsiasi tipo di linguaggio. Per esempio, questo accade nei gruppi dedicati alle competizioni sportive calcistiche.   Ma da dove nasce TrashTalking? L’applicazione è nata da un’idea di Crazy Social Network ed è stata creata dagli sviluppatori di Nextre Engineering, software agency di Milano amministrata da Mirko Cuneo.


Il team di Nextre si occupa proprio di sviluppo software e e applicazioni che vengono costruiti utilizzando diversi linguaggi di programmazione.   In questo caso, il linguaggio utilizzato è .NET Core 3.1, di casa Microsoft, che offre tantissime funzionalità come una piattaforma standard che può essere utilizzata su Windows, Linux e macOS. Quindi, è la scelta migliore quando la tua app deve funzionare su diverse piattaforme.   Il .NET Core può essere utilizzato in particolare per creare applicazioni desktop Windows, applicazioni web based e applicazioni aziendali su larga scala. Sviluppare applicazioni di questa portata richiede abilità ed esperienza, quelle che offre il team dedicato al linguaggio .NET Core di Nextre Engineering.


Per ricapitolare: dopo aver effettuato l’iscrizione sull’app TrashTalking e aver creato il tuo nickname che ti garantisce l’anonimato, cerchi il tuo evento o ne crei uno. All’interno di ogni PARTY puoi condividere testi, immagini, video, messaggi vocali e altro con gli utenti che scelgono di partecipare. La novità è che puoi entrare a far parte di qualsiasi gruppo di tuo interesse senza dover dare informazioni su di te agli altri partecipanti. TrashTalking dà il via libera alle tue opinioni in tutta sicurezza.



© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere