SPETTACOLO

Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti in scena al Cinema Teatro Eduardo di Opera con "Parlami d'amore"

November 13 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

«Parlami d'amore è quasi un’urgenza», una straordinaria capacità d’indagare l’animo umano e le tortuose relazioni che abbiamo con noi stessi e poi con gli altri; tra momenti di grande ironia e amarezze profonde

Sabato 16 novembre, alle 20.45, al Cinema Teatro Eduardo di Opera va in scena lo spettacolo "Parlami d'amore" con Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti, per la regia dello stesso Branchetti. L’opera teatrale scritta da Philippe Claudel noto scrittore, accademico, saggista, regista e sceneggiatore francese, svela il rapporto tra uomo e donna nelle sue sfaccettature più vere, profonde ed intime. Parlami d'amore racconta come un solido rapporto di coppia possa sgretolarsi, come ci si possa scoprire e riscoprire, come ci si possa conoscere e riconoscere anche dopo tanti anni. Una coppia in crisi profonda di valori e di punti di riferimento. Claudel è straordinario nel costruire dei caratteri di clamorosa rappresentatività di una certa società e di una concezione del rapporto di coppia che qui vede sgretolarsi i suoi punti cardine e le sue fondamenta. Ambientato in Francia nell'alta società è un testo che riesce a coninugare una grandissima ironia, con momenti tristi e drammatici dovuti alle tematiche che possono insorgere in una coppia anche all’improvviso. Fragilità, debolezze e, addirittura, in alcuni momenti, candore, trovano spazio in un duetto di coppia a tratti terribile ma sempre accompagnato da irresistibile humour. «Parlami d'amore - racconta il regista e attore Francesco Branchetti – illustra quello che produce il non detto, quello che producono le bugie all'interno di un rapporto. È un testo – continua Branchetti - che ha una grandissima universalità in cui il pubblico troverà molti spunti di riflessione e chissà magari anche qualche momento in cui potrà immedesimarsi e riconoscersi in questa coppia dove la parola più importante è “amore”. Parlami d'amore è quasi un’urgenza».
Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti interpretano magistralmente il ruolo dei due personaggi principali, tesi a ricostruire due profili psicologici che fanno riflettere su quello che a volte un rapporto può diventare; su quanto sia difficile uscire da certi schemi comportamentali e a volte anche sociali. La regia intende restituire al testo la straordinaria capacità d'indagare l'animo umano e le tortuose relazioni che abbiamo con noi stessi e poi con gli altri; ansie, paure, malesseri, malinconie, dolori, solitudini si confondono in una danza che muta di ritmo ad ogni scambio di battute tra i protagonisti; tra momenti di grande ironia e amarezze profonde ci muoviamo come investigatori alla ricerca di verità nel “privato” di un rapporto di coppia, di una relazione, di un incontro. Questo spettacolo fa parte del ricco cartellone 2019-2020 proposto dall’Associazione Culturale Tutti all’…Opera che gestisce il teatro comunale di Opera (Mi). Il prossimo appuntamento teatrale è per il 18,19,20 dicembre con lo spettacolo "E meno male che c'è Maria" musical liberamente ispirato a Mrs Doubtfire della 20th Century Fox scritto da Garinei, Giovannini e Fiastri per le musiche di Gianni Ferrio.

Prezzi di ingresso "Parlami d'amore": Poltronissima intero € 28, ridotto € 23. Poltrona intero € 23, ridotto €18. Spettacolo acquistabile anche in abbonamento.
Cinema Teatro Eduardo – Opera(Mi), Via Papa giovanni XXIII 5/F
Informazioni: Associazione Culturale Tutti all’…Opera Tel. 347 419 0962 - 02 5760 3881 - 02 8493 0301 oppure inviare un’ email a info@tuttiallopera.com - www.tuttiallopera.com



Licenza di distribuzione:
Giulio Carnevale Bonino
Direttore - Ufficio Stampa Carnevale Bonino
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere