EDITORIA

Ne parliamo quando torni

December 13 2016
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

“Gli stati d’animo, le reazioni e le cose non dette sono il vero succo di una storia che in più parti vuole colpire il punto debole e sensibile del lettore: il sentirsi “vinti” dalla vita e dalla scienza è il modo in cui l’Autrice punta a far commuovere chi legge”. “Il testo richiama i sentimenti, le ansie e le insicurezze dei protagonisti dei film di Gabriele Muccino”. Talento Letterario “In un bilanciamento congegnato, l’Autrice inserisce le figure delle due spassose ex consuocere […]. Quasi come in una commedia alla Ozpetek, le due acerrime nemiche dichiarano una tregua e si alleano in un obiettivo comune: la riappacificazione dei propri figli”. Planet Book

La realtà è cronaca quotidiana con la quale ci si confronta spesso a muso duro. La complessità dei tempi impone alle comunità scelte così rapide che, quasi sempre, conducono a soluzioni dalle conseguenze imprevedibili. Quando poi c’è di
mezzo il rapporto di coppia, le cose si complicano. La materia, oltre che complessa, si fa delicata. È conveniente perciò trattarla nelle sue più ampie e svariate accezioni. È il caso del presente lavoro, dove l’autrice, Maria Grazia Distefano, da addetta ai lavori si cimenta nelle duplici vesti di scrittrice e pedagogista clinico.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere